Tempesta all’orizzonte dei mercati azionari!?

Articolo scritto dal Dott. Gerardo Marciano Amministratore di Proiezionidiborsa Holding nonchè Capo Analista

Siamo giunti al 23 Settembre e questo è un turning point rilevante per i prossimi 40 giorni di borsa aperta.

Ciclicamente, in questo giorno sono iniziati spesso ribassi di medio periodo, e la piega che stamani stanno prendendo i mercati non è di buon auspicio..

Se qualcosa non cambia, potremmo essere  all’inizio di una nuova violenta ondata ribassista, che potrebbe portare molti Indici internazionali, a segnare nuovi minimi annuali.

Cosa si deve monitorare?

Future Ftse Mib

Chiusure odierne,  inferiori ai 20.500/20.400, confermate dalla chiusura della settimana e poi dalla chiusura del 30 Settembre, porterebbero ad un ribasso fino ai 18.430 per/entro l’ultima settimana di Ottobre.

Future Eurostoxx

Chiusure odierne, inferiori ai 3.212, confermate dalla chiusura della settimana e poi dalla chiusura del 30 Settembre inferiore ai 3.156 , porterebbero ad un ribasso fino ai 2.900 per/entro l’ultima settimana di Ottobre.

Future Dax

Chiusure odierne, inferiori ai 9.600, confermate dalla chiusura della settimana e poi dalla chiusura del 30 Settembre inferiore ai 9.501 , porterebbero ad un ribasso fino ai 7.600 per/entro l’ultima settimana di Ottobre.

S&P 500

Chiusure odierne, inferiori ai 1.986, confermate dalla chiusura della settimana e poi dalla chiusura del 30 Settembre inferiore ai 1.960 , porterebbero ad un ribasso fino ai 1.850 per/entro l’ultima settimana di Ottobre.

Stiamo vivendo ore decisive e fra oggi e domani, avremo chiaro lo scenario fino alla fine di Ottobre..almeno.

Se sarà così, preparatevi ad una bella tempesta azionaria!

 

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te