Tempeh con patate, una ricetta semplice e sfiziosa

Tutti avrete sentito parlare del tempeh, un alimento a base di soia proveniente dai paesi dell’Asia e particolarmente popolare in Indonesia e Sud-Est asiatico. Si tratta di un prodotto fermentato, che si differenzia dal più famoso tofu perché è molto più ricco di proteine e dalla consistenza più solida.

Negli ultimi anni, anche in Occidente, si sta diffondendo questo ottimo sostituto della carne.

Ma non c’è bisogno di spendere una fortuna in un ristorante etnico o vegano per gustare questa novità esotica: lo possiamo cucinare, senza problemi, anche a casa nostra.

Ingredienti per una ricetta semplicissima

Oggi vi consigliamo il tempeh con patate, una ricetta semplice e sfiziosa che vi farà innamorare di questo nuovo alimento.

Ingredienti:

a) 200gr di tempeh al naturale

b) quattro patate medie

c) salsa di soia q.b

d) un bicchiere di brodo vegetale

e) due cucchiai di salsa di pomodoro

f) uno spicchio d’aglio

g) un rametto di timo o rosmarino

h) olio d’oliva q.b

i) sale q.b.

Procedimento

Il procedimento è semplicissimo. Tagliamo il tempeh a fette non troppo sottili, circa 1 cm di spessore. Oliamo una padella e mettiamo le fette di tempeh a rosolare. Quando comincerà a formarsi una crosticina sulla superficie del tempeh, aggiungiamo qualche cucchiaio di salsa di soia e rigiriamo le fette in modo che assorbano la salsa di soia da entrambi i lati. Una volta che le nostre fette di tempeh si saranno rosolate per bene, spegniamo il fuoco e mettiamole da parte.

Nel frattempo sbucciamo le patate, mondiamole e tagliamole a cubetti piuttosto grossi.

In una pentola capiente mettiamo le patate, un bicchiere di bordo vegetale, due cucchiai di salsa di pomodoro, uno spicchio d’aglio, un rametto di timo o rosmarino, un filo d’olio di olive e un un pizzico di sale.

Mettiamo la pentola a cuocere su una fiamma moderata mescolando ogni tanto. Quando le patate cominceranno a immorbidirsi, aggiungiamo alla pentola le nostre fettine di tempeh.

Se durante la cottura le patate si asciugano troppo, aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua preferibilmente tiepida.

Quando le patate saranno morbide e cremose, il nostro piatto sarà pronto.

Ecco preparato il tempeh con patate, ricetta semplice e sfiziosa.

Buon appetito!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te