Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Telefonia in Italia: quale futuro?

Il mondo della telefonia, in Italia e non solo, è al bivio. Quale futuro attende un settore strategico di importanza primaria?

Telefonia in Italia. Il futuro che si presenta

A livello internazionale c’è in atto una vera e propria rivoluzione con la tecnologia 5G. Ma guardando, nello specifico, il panorama italiano, si scopre che il settore è ancora più in travaglio. Dallo scorporo (ora in forse) della rete telecom, all’arrivo di una concorrenza che sui prezzi è sempre più spietata.

Il fattore Iliad lo conferma. Il tutto mentre l’ex monopolista di stato deve combattere anche con guerre intestine tra i suoi azionisti di maggioranza. Sullo sfondo anche un divario digitale che pone l’Italia in posizione di svantaggio rispetto agli altri paesi dell’Unione Europea.

I gap dell’Italia

Uno svantaggio che nasce non solo dal gap presente nella popolazione (spesso anche anziana e quindi non propensa all’uso delle nuove tecnologie) ma anche da un territorio morfologicamente difficile da gestire. I piccoli paesini, infatti, tendono a rimanere isolati ed esistono zone nel territorio italiano in cui la fibra e il wifi non sono presenti. Al centro di tutto questo una rete mobile che, ormai, la fa da padrona tra i consumatori.

Il boom del traffico dati

Il tutto mentre il fisso tende ad andare verso un uso esclusivo sul traffico dati. In altre parole: si fa tutto via cellulare e il classico telefono di casa sta scomparendo. Al suo posto, ormai da tempo in realtà, un modem che permette anche le chiamate.

Telefonia in Italia: quale futuro? ultima modifica: 2019-04-24T14:03:20+02:00 da Francesca Bonfanti

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.