Telecom: struttura ribassista in attesa di eventi

Telecom (TIT.IT) ha chiuso la seduta del 14 novembre a 0,521€ in ribasso del 3,16% all’indomani del consiglio di amministrazione che ha sancito la sfiducia all’ex amministratore delegato Amos Genish e dopo che Morgan Stanley ha tagliato il giudizio a equal-weight a causa dell'”incertezza” generata sulla società dalla conflittualità in seno al cda e tra gli azionisti.

Della situazione particolare che sta attraversando il titolo abbiamo già avuto modo di parlarne (Telecom destinata a scomparire?, leggi tutto). Oggi ci occupiamo delle attese in vista dell’assemblea di domenica 18 novembre.

Le attese per l’assemblea di Telecom (IlSole24Ore)

Gli occhi del mercato sono tutti puntati sul board convocato per domenica 18 novembre che dovrà nominare il successore. Le voci vogliono Alfredo Altavilla, ex capo di Fca per l’Europa, in pole position per assumere l’incarico. In proposito gli analisti di Equita scrivono che «la scelta è da individuare principalmente nella volontà del cda di mettere a capo dell’azienda una persona che possa guidare il progetto di convergenza della rete fissa e di separazione della rete dal resto del business, che pare avere trovato un forte supporto politico e una chiara priorità nell’agenda di governo».

Equita ritiene che il progetto possa creare valore, visto che «riduce il rischio competitivo di medio termine portato dalla coesistenza di due infrastrutture alternative e offre inoltre un quadro regolatorio più visibile agli investimenti nelle reti di nuova generazione».

Intanto nella serata del 14 novembre  ha parlato il presidente Fulvio Conti, che ha raccolto le deleghe dell’ad: “Posso assicurarvi che siamo fortemente impegnati a garantire continuità nella gestione, ma anche nel realizzare un nuovo Piano che salvaguardi gli interessi dei clienti, dei dipendenti, dei nostri azionisti e di tutti gli stakeholders”, ha scritto ai dipendenti.

Raccomandazioni degli analisti su Telecom

EQUITA SIM BUY 0.64 €
KEPLER CHEUVREUX BUY 0.90 €
JEFFERIES BUY 0.75 €
BERENBERG SELL 0.42 €
MEDIOBANCA OUTPERFORM 0.93 €
UBS SELL 0.50 €
EXANE UNDERPERFORM 0.36 €
BANCA AKROS BUY 0.90 €
BARCLAYS UNDERWEIGHT 0.46 €

Analisi tecnica di Proiezionidiborsa su Telecom

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che dopo aver raggiunto e superato il I° obiettivo di prezzo in area 0,52712€ ha, con la chiusura del 14 novembre, rotto nuovamente al ribasso questo livello. Se non assistiamo a un immediato recupero le quotazioni si dirigeranno velocemente verso il supporto in area 0,49624€. Solo la rottura di questo supporto spingerebbe le quotazioni vero i minimi annuali.

In caso di ripresa al rialzo, invece, le quotazioni si dirigerebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 0,577€.

Telecom: proiezione rialzista in corso sul time-frame giornaliero

Telecom: proiezione rialzista in corso sul time-frame giornaliero

Telecom: struttura ribassista in attesa di eventi ultima modifica: 2018-11-15T09:00:25+00:00 da redazione
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.