Telecom conferma il nostro scenario al rialzo. Sarà rimbalzo del gatto morto o inversione rialzista?

Telecom    ha chiuso la seduta del 25 Luglio a 0.6174€ in rialzo del 1.48%. Il titolo ha ricevuto molti giudizi positivi da parte degli analisti grazie alla semestrale pubblicata ieri sera. Nel secondo trimestre l’ebitda domestico è risultato debole, ma comunque in linea con le attese del consenso, mentre il debito, pari a 25,1 miliardi di euro, è stato migliore del previsto grazie all’elevata crescita del free cash flow operativo (+51% a 903 milioni di euro). Numeri che fanno supporre un secondo semestre in miglioramento.

Per l’ottava  seduta consecutiva le quotazioni restano aggrappate al III°  obiettivo naturale in area 0.60504€. e cercano anche di allontanarsene. Questa tenacia potrebbe preannunciare nel breve un rimbalzo fino in area 0.64089€. Questo scenario, però, non deve ingannare. Come scrivevamo qualche  giorno fa (La discesa di Telecom sembra senza fine. I supporti prima dell’affondo finale), infatti,  sul time frame settimanale

… le quotazioni sono dirette verso il III° obiettivo naturale in area 0.519€. L’unico ostacolo che si oppone alla discesa è il supporto in area 0.59453€. I rialzisti, invece, troverebbero forza da recuperi di area 0.64096€.

Il rialzo, di breve, quindi, non scongiurerebbe la discesa fino in area 0.519€. Solo chiusure settimanali superiori a 0.64096€ darebbero forza al titolo.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te