Tegamino alla romana dai sapori contadini

La cucina romana è ricca di tradizioni legate ai sapori contadini. La semplicità dei suoi piatti è data proprio dagli ingredienti che erano facili da recuperare. Nulla veniva buttato nella cucina romano-laziale, come abbiamo già visto con altre ricette.

Il tegamino alla romana dai sapori contadini, è un piatto unico ricco e povero che potrebbe non piacere a tutti ma che saprà conquistare gli ospiti coi suoi gusti decisi e intensi.

Si prepara in una pentola sola per esigenze di spazio ai fornelli e lascerà i nostri ospiti stupefatti per la bontà della ricetta.

Vediamo come realizzare il tegamino alla romana.

Ingredienti

  • 6 scaloppine di vitello;
  • 6 cervella d’agnello;
  • 3 carciofi;
  • 2 zucchine grosse;
  • 6 fegatini di pollo;
  • 2 pomodori non maturi;
  • 1 mozzarella;
  • 12 fettine di pane casareccio;
  • 2 uova;
  • farina qb;
  • 1 bicchiere di latte;
  • foglie di salvia;
  •  100 gr di olio;
  • 50 gr di burro;
  • sale e pepe.

Tegamino alla romana dai sapori contadini

Mettere a bagno le cervella per far sì che si depurino dal sangue. Battere bene le scaloppine con un batticarne e pulire e sciacquare i fegatini di pollo. Pulire bene i carciofi e tagliarli a tocchetti. Lavare le zucchine, affettarle e salarle e peparle, facendole scolare della loro acqua.

Tagliare quindi anche la mozzarella a fettine e affettare i pomodori. Infarinare le fettine di carne e passarle nell’uovo sbattuto.

In una teglia, scaldare 100 gr di olio con 20 di burro e rosolarvi bene le scaloppine a fuoco moderato. Appena saranno cotte, metterle su di un piatto da portata caldo.

Nella padella dove si sono cotte le scaloppine mettervi le cervella infarinate e passate nell’uovo. Cuocerle come le scaloppine e affiancarle alla carne di vitella una volta cotte.

Fare lo stesso procedimento con i fegatini di pollo.

Cuocere il carciofo, le zucchine, il pomodoro e la mozzarella passati nella farina e nell’uovo. Cuocere in questo modo anche il pane.

Servire il tutto ben caldo con spicchi di limone.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te