Tecniche per combattere lo stress nel trading

Lo stress e le emozioni fortemente contrastanti sono sempre presenti nel mestiere del trader. Chiunque si appresti a svolgere questa attività per passione o per gioco, sa perfettamente quanto i vissuti emotivi cadenzino il ritmo della giornata. Alla vincita, corrisponde un intenso stato di gioia ed appagamento. Quando, al contrario, la perdita bussa alle porte dell’orgoglio, la rabbia e la preoccupazione assalgono anche il trader più navigato. Vivere le proprie emozioni è una condizione imprescindibile ed utile alla sopravvivenza umana. Cade in errore chi pensa di poter eliminare i vissuti negativi perché anch’essi sono fondamentali all’evoluzione umana. Quello che ciascuno può fare è adottare delle strategie efficaci per evitare che i propri stati d’animo siano causa di stress o disagio emotivo.

Gli effetti dello stress sul trading

Siete seduti di fronte allo schermo che proietta minuto per minuto l’andamento dei mercati. State monitorando i “vostri” titoli, osservate con molta attenzione i grafici posti davanti al vostro sguardo. Montagne russe, occhi che fanno su e giù quasi fossero in preda ad un incontrollato nistagmo. Su quella sedia, di fronte a quello schermo, le emozioni più conturbanti possono avvolgervi senza che ve ne rendiate conto.

Gli effetti che questo bailamme di vissuti può provocare alla salute mentale, potrebbero comportare gravi conseguenze sulla performance di trading. Ecco perché si impone la necessità di conoscere e applicare alcune tecniche per combattere lo stress nel trading. Queste semplici tecniche, se eseguite con costanza, potrebbero portare dei benefici e migliorare la produttività lavorativa.

Training autogeno

Tra le tecniche per combattere lo stress nel trading, il training autogeno risulta una tra le più efficaci. Si tratta di una tecnica messa a punto dallo psichiatra tedesco Johannes Heinrich Schultz. Con il training autogeno si riesce ad agire sia a livello fisico che mentale. Il training autogeno ha un effetto rilassante sul sistema nervoso ed in particolare, sulla contrazione involontaria dei muscoli. Grazie al training autogeno si riesce a raggiungere uno stato di calma e concentrazione profonda in pochissimo tempo. Questo consente la ripresa delle proprie attività con una ricarica energetica incredibile.

Tecniche di visualizzazione creativa

Un’altra tecnica per combattere lo stress nel trading è quella della visualizzazione creativa. Essa ha il grande vantaggio di consentire il raggiungimento di obiettivi fissati. La visualizzazione è una tecnica molto usata durante l’agonismo sportivo. Grazie alle visualizzazioni, l’atleta riesce a visualizzare se stesso mentre compie il gesto atletico. In questa maniera egli è in grado di correggersi automaticamente e di affinare il gesto atletico. Anche nel trading questa tecnica potrebbe risultare molto efficace. Immaginare se stessi mentre si prende una decisione e le azioni che seguono la decisione, potrebbero aiutare notevolmente la scelta.

Naturalmente, queste sono tecniche che non vanno improvvisate, ma apprese secondo le giuste regole. L’efficacia dei risultati viene testata da diversi studi e applicazioni. Le tecniche per combattere lo stress nel trading miglioreranno sicuramente la performance e lo stato di salute psico-fisico di ogni investitore sensibile ad esse.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te