blank

Tasse non pagate, Il pignoramento arriva per direttissima

Pochi giorni fa la Camera ha approvato il Decreto Semplificazioni. Tra le novità troviamo un’accelerazione alla modernizzazione della Pubblica Amministrazione. L’Esecutivo ha insistito sul neologismo “sburocratizzazione” proprio per enfatizzare l’obbiettivo di creare uno Stato dai processi snelli e veloci. Non sappiamo quanta efficienza troveremo negli uffici pubblici. Certamente avremo un’amministrazione veloce nel riscuotere le tasse non pagate, il pignoramento arriva per direttissima da Comuni e Regioni. Non è certo una novità il fatto che gli Enti locali possano recuperare le imposte non pagate direttamente dai conti correnti dei cittadini. La facoltà riporta alla Legge di Bilancio 2020 e la Redazione ne aveva parlato in uno specifico approfondimento. Con il nuovo Decreto però, i Comuni ottengono gli stessi poteri della Guardia di Finanza per l’accesso all’anagrafe tributaria. In altre parole, basterà dimenticarsi una scadenza per dare al Comune totale visibilità del nostro conto corrente.

C’era una volta il segreto bancario

Cade l’ultimo tabù sul segreto bancario. I nostri soldi sono censiti in banche dati accessibili a tutti gli Enti pubblici. Già la Legge di Bilancio 2020 aveva consentito il via libera per Comuni, Province e Regioni all’anagrafe bancaria. Oggi, il DL Semplificazioni estende l’accesso anche ai conti correnti e consente agli Enti locali di pignorare direttamente. Ormai la strada è segnata ma i correntisti hanno ancora qualche diritto. La consultazione delle informazioni dovrà seguire l’iscrizione a ruolo del debito contestato. Inoltre, gli Enti dovranno individuare dei funzionari preposti e tutelare la privacy dei contribuenti. Operazioni non impossibili per le amministrazioni dei grandi centri urbani. Premettiamo doverose riserve sulla tutela dei dati nei Comuni più piccoli che impiegano pochissimo personale e dove tutti conoscono tutti. L’innovazione però non può fermarsi, soprattutto se riguarda le entrate dello Stato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire velocemente - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Scopri di più

Tasse non pagate, Il pignoramento arriva per direttissima

I conti correnti dei cittadini diventeranno sempre meno privati, nonostante contengano dati sensibili. Gli estratti conto infatti rivelano dove siamo stati e cosa abbiamo acquistato. Svelano gusti, interessi e movimenti. Quanti funzionari potranno accedere liberamente ai nostri dati? Chi garantirà il rigoroso uso legale di queste informazioni? Al momento abbiamo un’unica risposta fornita dal DL Semplificazioni: tasse non pagate, il pignoramento arriva per direttissima. L’aspetto positivo sarà la maggior facilità per gli Enti locali nel reperire fondi per la gestione dei servizi ai cittadini. L’auspicio è che le facilitazioni previste dal Governo diano effettivi vantaggi anche al cittadino contribuente.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.