Target centrati e prospettive future sul Nikkei 225

Considerando l’andamento di strumenti finanziari oggetto di precedenti analisi, è agevole notare come molte volte i corsi abbiano confermato target e setup proiettati a suo tempo.

E’ il caso di diverse tecniche da me utilizzate, a partire da magic box.

Quando si effettua una proiezione, ci troviamo sempre di fronte ad un bivio.

In caso di conferma di top o di bottom, si attiveranno proiezioni in senso contrario al trend fino allora in essere, e in caso di proseguimento del trend, si andrà verso i prossimi target spazio temporali indicati.

Un esempio in tal senso quello del Nikkei 225.

Avevo previsto, sin da giugno, una fase di probabile top per l’indice nipponico e, complici anche le tensioni internazionali, così è stato.

Abbiamo quindi avuto la conferma che le molteplici indicazioni di probabile top di medio/lungo, desunte da varie tecniche, come magic box, analisi ciclica, tecniche di Gann da me personalmente rivisitate, hanno trovato piena conferma nell’andamento dei corsi.

Giugno si candidava, infatti, a mese di top, cui sono seguiti mesi di conferma ribassista, con chiusure inferiori ai precedenti minimi mensili.

Nel frattempo, abbiamo assistito alla rottura anche della trend congiungente i minimi di novembre 2016 ed aprile 2017.

!!!Acquista in straordinaria offerta gli Ebooks di Gian Piero Turletti!!!

Cosa pensa chi ha acquistato gli Ebooks di Turletti?

Secondo me con i metodi di Gian Piero Turletti si può avere sia una visione anticipata di quello che poi capiterà sui mercati, sia segnali trend following, di conferma, desunti dai metodi stessi.
Cimatti Mario Marco

Attualmente i corsi si trovano nel terzo sottociclo di un ciclo di lungo, che dovrebbe terminare attorno a novembre 2020.

La posizione di massimo decrescente, raggiunto a giugno, rispetto al massimo raggiunto a giugno 2015, evidenzia quindi un ciclo ribassista, in procinto di attraversare la propria fase declinante.

Proprio la settimana in corso sta tentando di confermare un pattern di medio termine di magic box, con eventuale conferma in caso di chiusura weekly sotto 19449.

In questo caso, viene proiettato un primo target in area 18470 e quindi obiettivi in overshooting ribassista sino a 17470 con primo fondamentale setup entro la settimana dell’8 gennaio 2018.

Le proiezioni ribassiste di medio/lungo verrebbero invalidate da rotture della trend line ribassista, in caso di chiusure mensili sopra la stessa.

Pertanto questo mese in caso di chiusura sopra 19950.

Viceversa, il proseguimento del trend ribassista di lungo condurrebbe prima ad una rottura del minimo di novembre 2016, che, ipotizzando un andamento conforme all’analisi ciclica, ed integrata da magic box settato di lungo, dovrebbe intervenire a settembre 2018.

Tale rottura confermerebbe un ampio pattern di magic box, con setup temporale in corrispondenza della ipotizzata chiusura ciclica attorno a ottobre/novembre 2020, con target principale in area 11720, ma con possibili affondi in overshooting sino in area 7440.

Analizzeremo, in futuri articoli, altri casi di conferma dei pattern a suo tempo proiettati con magic box ed altre tecniche.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te