Tanti ottimi motivi per iniziare a sporcarsi le mani di terra

Da qualche anno ritagliarsi un piccolo spazio, anche in città, per realizzare un orto è diventata una pratica molto comune.

Infatti, l’autoproduzione di frutta e verdura si è trasformata in un vero e proprio hobby. Non è necessario possedere grandi appezzamenti di terreno, sono sufficienti un piccolo giardino o un balcone.

In questo articolo si analizzeranno i benefici, a volte nascosti, che occuparsi di un orto porta con sé. Tanti ottimi motivi per iniziare a sporcarsi le mani di terra.

Ortaggi sempre freschi

Gli esperti consigliano di inserire almeno cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura all’interno della dieta. Si tratta, infatti, di alimenti fondamentali per mantenersi in salute e fare il pieno di vitamine e sali minerali. In molti temono che acquistare la verdura e la frutta al supermercato possa influire negativamente sulla salute. Questo per via dei prodotti utilizzati su frutta e verdura come antiparassitari e simili.

Coltivare da sé la propria verdura sarà un ottimo modo per assicurarsi cibi puliti e senza utilizzo di particolari sostanze.

Per chi non ha mai coltivato l’orto si consiglia di partire dalle piante aromatiche: salvia, rosmarino, timo, maggiorana, basilico. Profumatissime e facili da curare saranno ottime per iniziare l’autoproduzione a chilometri zero.

Contatto con la natura

Il secondo beneficio, non indifferente, che sporcarsi le mani di terra porta con sé è quello di un ritrovato contatto con la natura. In un mondo in cui si è sempre affannati e presi da mille incombenze tornare alla natura potrebbe davvero avere un effetto detox.

Ritrovare la calma e scaricare le tensioni mettendo a dimora delle piccole piantine si dimostrerà un vero toccasana per corpo e mente.

Seguire passo dopo passo la crescita degli ortaggi e raccoglierne i frutti sono tutti gesti che aiutano a riavvicinarsi alla semplicità.

Si tratta di attività che ispirano grande positività e che danno anche la possibilità di riscoprire un mondo di sapori genuini. Ad esempio un pomodorino appena raccolto avrà un sapore diverso rispetto a quello acquistato al supermercato.

Inoltre, se si hanno bambini, fare l’orto è un bel modo per passare il tempo coinvolgendoli nell’attività e responsabilizzarli rispetto agli esseri viventi.

Risparmio

Come tutti sanno, occuparsi dell’orto permette anche di risparmiare un bel po’ di denaro.

Sarà necessario investire una piccola somma per i vasi, le piantine o le sementi e gli attrezzi ma lo sforzo sarà ripagato.

Dal momento che al supermercato i prezzi di frutta e verdura sono in costante aumento il risparmio si noterà già dopo il primo raccolto.

Abbellire il balcone

Non solo fiori. Anche le piante dell’orto possono abbellire il balcone. Infatti, alcuni ortaggi, regalano colori bellissimi. Delle vere e proprie piante ornamentali a partire dai peperoni passando per pomodori e peperoncini.

Le piante sul balcone, poi, assorbiranno l’anidride carbonica favorendo un miglioramento della qualità dell’aria. Ecco svelati i tanti e ottimi motivi per cominciare a sporcarsi le mani di terra.

Consigliati per te