Sveliamo come pulire in una sola mossa la griglia del barbecue

Con la bella stagione e le giornate che si allungano, ritorna il periodo delle grigliate. Nonostante le restrizioni, anche se saremo costretti a restare in casa, non potremo rinunciare alla delizia del barbecue. Esso ci regala pietanze dal sapore meraviglioso, ma doverlo pulire a volte non è così semplice. Proprio per questo motivo oggi sveliamo come pulire in una sola mossa la griglia del barbecue. In base al tipo di barbecue che possediamo, vediamo delle semplici soluzioni.

Griglia in pietra

Se il nostro barbecue ha la griglia in pietra, dobbiamo agire in modo da preservare la qualità della nostra pietra e dunque dovremo usare prodotti non aggressivi. Per farlo, dobbiamo usare dell’acqua calda e ad aggiungere il bicarbonato di sodio. Usando una spugna morbida, strofiniamo la superficie in pietra e lasciamo agire per qualche minuto. A questo punto possiamo usare del sapone di Marsiglia: consigliamo di usare quello solido e di ricavarne qualche scaglia. Dopo averlo aggiunto ad un po’ d’acqua calda, imbeviamo una spugna, la passiamo sulla nostra superficie ed asciughiamo con un panno in microfibra. In questo modo la griglia tornerà pulita velocemente e senza il rischio di danneggiarla.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In ghisa

Sveliamo come pulire in una sola mossa la griglia del barbecue in ghisa. Se la griglia del nostro barbecue è in ghisa, la dobbiamo far scaldare e in seguito rimuovere eventuali residui di cibo usando una spazzola metallica. Se non possediamo la spazzola metallica possiamo utilizzare un foglio di carta d’alluminio accartocciato. Una volta che la piastra si sarà raffreddata, per evitare che si formi la ruggine sulle griglie, passiamo su di essa un foglio di carta assorbente imbevuto con dell’olio di oliva.

In acciaio o in ferro

Per la griglia in acciaio o in ferro possiamo utilizzare una miscela a base di acqua, bicarbonato di sodio e aceto. Dopo averla vaporizzata sulla griglia, lasciamo agire per almeno un’ora. A questo punto dovremo immergerla in una bacinella piena di acqua bollente e togliere tutte le incrostazioni usando una spugna dal lato morbido. In questo modo lo sporco verrà via senza fatica e la griglia risulterà pulita e disinfettata.

Approfondimento

Come pulire il doppio vetro del forno senza smontarlo.

Consigliati per te