Sveliamo come potare la lavanda nei nostri giardini per renderla armoniosa e profumata

La lavanda, come ben sappiamo, è riconoscibile e amata per la sua fragranza intensa e inebriante.

È una pianta fantastica sotto ogni punto di vista. E ci evoca la sensazione di essere immersi in paesaggi estivi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I suoi colori si caratterizzano dalle tonalità viola fino a quelle porpora; e anche dall’azzurro al blu intenso.

La lavanda ci accompagna per tutto il periodo dell’estate. E ha un impatto visivo molto forte nei nostri giardini.

Inoltre, se gli vengono date le giuste attenzioni, potrebbe anche durare per circa vent’anni.

Quindi sveliamo come potare la lavanda nei nostri giardini per renderla armoniosa e profumata.

Non ha bisogno di molte cure. M ovviamente dovremo sempre fare attenzione alla sua crescita.

Sveliamo come potare la lavanda nei nostri giardini per renderla armoniosa e profumata

La potatura è importante perché i gambi della lavanda, ogni anno, diventano sempre più legnosi provocandone la rottura.

Dovremo iniziare a potarle subito dopo il periodo della fioritura, eliminando sia le spighe secche che la maggior parte della vegetazione prodotta.

Questo perché la lavanda tende ad allungarsi: crescono pian piano steli alti e in poco tempo si trasformano in arbusti non belli da vedere.

La potatura più energica deve essere fatta in questo mese, quello di marzo.

Taglieremo, servendoci dell’aiuto di una forbice o di una cesoia, le infiorescenze ormai essiccate a pochi centimetri dalla loro base.

Per questo tipo di lavoro avremo bisogno di tutti gli attrezzi adeguati perché dovremo effettuare tagli decisi e obliqui.

Dovranno essere inoltre disinfettati e puliti con molta attenzione. E ciò per evitare che la pianta prenda malattie.

Dovremo tamponare la parte tagliata della lavanda con il mastice cicatrizzante. In questo modo creeremo una protezione contro i parassiti.

La potatura permette alla lavanda di ottimizzare la ricezione della luce del sole e ne favorisce l’aerazione.

Insomma, la potatura è fondamentale per far sì che la nostra lavanda cresca nel migliore dei modi.

Sveliamo come potare la lavanda per renderla armoniosa e profumata nei nostri giardini perché tutti in fondo desiderano averla, anche per le sue proprietà.

Ha infatti proprietà antisettiche, cicatrizzanti, diuretiche e sedative. La possiamo trovare ovunque, che sia in profumeria o in farmacia e, perché no, anche a casa.

Consigliati per te