Svelato qual è il piatto della felicità che risveglia anche le passioni più sopite 

Sono stati appena pubblicati i risultati di uno studio condotto dall’agenzia Doxa per una nota catena di consegna di cibo a domicilio. Questi rivelano che c’è un piatto che riesce maggiormente a portare gioia alle persone.

Dunque, lo studio si è focalizzato sul rapporto fra cibo e felicità. In particolar modo si è posta l’attenzione sui piatti e sui momenti legati al cibo che possono migliorare i rapporti fra gli individui.

L’analisi si è basata su in campione di soggetti dai 15 anni in su in tutto il territorio italiano. Ebbene dai dati è emerso che un italiano su due preferisce la pizza a qualsiasi altro cibo. Lo studio ci ha quindi svelato svelato qual è il piatto della felicità che risveglia anche le passioni più sopite.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Infatti, secondo quanto emerso, mangiare una pizza in compagnia non solo è una valida opzione per trascorrere piacevoli serate con gli amici, ma si è rivelata anche utile nella gestione dei rapporti di coppia. Pare infatti che condividere questo semplice alimento a base di acqua e farina con il proprio amato, consenta di risvegliare la passione, donando nuova energia al rapporto.

I motivi

Le ragioni che giustificano il successo indiscusso di questo alimento della felicità sono da ricercarsi nella sua stessa composizione. La rotondità, la morbidezza ed il calore accogliente di una pizza filante, sembra che riconducano la mente alla bellezza della figura femminile.

Non dimentichiamo che anche il mondo del cinema in passato ha fatto ricorso al binomio pizza–donna, infatti una delle pizzaiole più celebri del grande schermo è stata la bellissima Sofia Loren nel film “L’oro di Napoli”.  Sono dunque le donne, che si riconoscono nel piatto, ad amarla maggiormente, ma anche gli uomini ne apprezzano le caratteristiche ed il gusto. È inoltre una scelta che mette tutti d’accordo e che spinge alla condivisione. Infatti la possibilità di scambiarsi spicchi di gusti diversi facilita la socializzazione e lo scambio.

Le fasce di età dove questi risultati sono maggiormente apprezzabili sono risultate quella fra i 20 ed i 35 anni e coloro che hanno più di 65 anni.

Ecco quindi svelato qual è il piatto della felicità che risveglia anche le passioni più sopite.

Consigliati per te