Svelato il segreto per fare la pizza buona e croccante come quella del ristorante

Cucinare in casa negli ultimi anni è diventata più di una semplice necessità. Mettersi in gioco e preparare i propri piatti preferiti è ormai per molti un divertimento. Parliamo infatti di una passione a tutti gli effetti. Per quanto ci possa piacere però, a volte eseguire delle ricette e ottenere il risultato sperato non è così semplice. Soprattutto se abbiamo come termine di paragone un piatto assaggiato in un ristorante, le aspettative potrebbero rimanere deluse. Questo perché, nella maggior parte dei casi, le pizzerie e i ristoranti hanno strumenti che noi in casa non possediamo. Ma tra poco in questo articolo sarà svelato il segreto per fare la pizza buona e croccante come quella del ristorante.

Il forno a legna

Un esempio perfetto di tutto ciò lo possiamo trovare nel forno a legna presente nelle pizzerie. Ciò che rende così diversa la pizza che prepariamo noi in casa con il forno elettrico da quella che mangiamo a cena fuori, è proprio il forno a legna. La croccantezza e la bontà che deriva dal modo in cui gli ingredienti si amalgamano in questo tipo di cottura infatti, è molto difficile da ricreare.

Ed ora che le pizzerie sono chiuse in quasi tutto il paese se non per asporto, per molti potrebbe essere utile conoscere un piccolo segreto. Esiste infatti un metodo per preparare la pizza e ottenere un risultato ottimo, molto simile ad una cottura a legna, pur utilizzando un forno elettrico. Dunque ecco svelato il segreto per fare la pizza buona e croccante come quella del ristorante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

La pietra refrattaria

La pietra refrattaria è un prodotto che forse in pochi conoscono, ma che potrebbe aiutarci non poco nel preparare la pizza fatta in casa. Questa pietra si trova presso moltissimi rivenditori, e ovviamente anche nei maggiori siti di acquisti online. Questo prodotto si rivela così utile in quanto il materiale refrattario ha la capacità di resistere alle alte temperature, ma non solo. La pietra infatti assorbe il calore del forno e lo ridistribuisce senza assorbire altre componenti. Quindi quello che fa questo materiale sostanzialmente è ricreare in parte le condizioni di una cottura a legna. Ciò vuol dire che, a differenza di una cottura elettrica normale, l’odore ed il gusto della pizza non verrano compromessi.

Inoltre, anche la componente croccante non svanirà e la pizza non risulterà ammorbidita a fine cottura. Basterà inserire la pietra refrattaria dentro il forno e, solo dopo, imposteremo la temperatura a duecento gradi. Infatti è molto importante non inserire il prodotto nel forno già scaldato, ma solo quando è ancora spento. Aspettiamo un minimo di venticinque minuti e, quindi, metteremo in cottura la nostra pizza. Provare per credere, il risultato non deluderà di certo. Dunque ecco svelato il segreto per fare la pizza buona e croccante come quella del ristorante.

Consigliati per te