Svelato il segreto di bellezza per un make up che sta bene proprio a tutte

Occhi grandi, labbra carnose, incarnato caramellato: sembrano essere queste le caratteristiche per avere un viso perfetto.
La bellezza è dunque tutta una questione di proporzioni. Le proporzioni a cui si fa riferimento per capire se il nostro viso è un viso armonico risalgono agli antichi Greci. Il concetto di “Sezione Aurea”, ovvero il sistema delle proporzioni ideali, che lega in un rapporto perfetto arte e scienza ed è valido ancora oggi.

Un segreto per valorizzarsi: truccarsi in base alla forma del viso

Il viso considerato “perfetto” è quello che ha la forma ovale e rispecchia la “proporzione aurea”, ossia:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer
  • tra i due occhi c’è una distanza pari alla lunghezza di un occhio;
  • la fronte è più larga rispetto alla base del volto;
  • le sopracciglia si inarcano sopra il centro dell’occhio.

Il viso ovale è già di per sé perfettamente in armonia, dunque bastano piccoli accorgimenti con il make up per valorizzarlo. L’accento va posto sullo sguardo, magari effettuando uno smokey eyes. E sulla bocca, con un rossetto intenso. Non esagerare nel modificare le proprie sopracciglia.

Passiamo a chi ha un viso lungo, caratterizzato da linee verticali, spesso con fronte molto alta o guance allungate. Questo viso in termini di proporzioni va accorciato con le linee orizzontali. Ad esempio applicando il fard sotto gli zigomi in senso orizzontale, mai in diagonale, e creando delle sopracciglia piuttosto dritte.

Il viso triangolare è caratterizzato da fronte larga e mento piccolo. Questo viso può essere valorizzato attraverso l’uso dell’illuminante sugli zigomi e sul mento per creare un senso di apertura. Il fard va applicato con la tecnica della risata, in quanto va posizionato sulla parte che diventa più paffuta quando si sorride. Si può enfatizzare lo sguardo con un eyeliner grafico. Non scurire troppo la mascella.

Altre tipologie di volto

Passiamo al viso quadrato, con mascella ampia e squadrata. Per puntare a renderlo armonioso bisognerà “smussare” questi lineamenti. Possiamo farlo applicando il fard disegnando la forma di un tre rovesciato, a partire dalle tempie verso la mandibola. Le sopracciglia perfette sono ad ala di gabbiano.

Il viso tondo, detto anche a “luna piena”, si può allungare visivamente con il make up. Le guance si affinano con linee che vanno verso l’alto. Bisogna restare leggeri nella gamma dei colori del fard, da applicare in diagonale. Evitare di applicarlo a macchia tonda.

Svelato il segreto di bellezza per un make up che sta bene proprio a tutte

Può essere affascinante aspirare ad avere un viso esteticamente “perfetto”, ma bisogna sempre ricordare che il nostro volto è fatto anche e soprattutto da emozioni.

Per tanto un viso più imperfetto, ma caldo, gentile e sorridente potrà apparire di gran lunga più armonico di uno esteticamente perfetto ma freddo e arcigno.

Se l’articolo “Svelato il segreto di bellezza per un make up che sta bene proprio a tutte” è stato utile sì Lettori si suggerisce anche “Pelle impeccabile con questa nuova tecnica che spopola sul web“.

Consigliati per te