Svelato il segreto dei VIP per un’abbronzatura perfetta anche in primavera

La primavera è ormai iniziata, le giornate si sono allungate ed anche il clima è perfetto per trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta. E in questi giorni di vacanza possiamo addirittura pensare di abbronzarci. Non tutti sanno infatti che il sole di aprile non è differente da quello di agosto! Infatti, in fondo all’articolo abbiamo svelato il segreto dei VIP per un’abbronzatura perfetta anche in primavera.

Prima di tutto le giuste precauzioni

Un aspetto che molti sottovalutano è che l’abbronzatura non dipende dalla temperatura dell’aria. È possibile, infatti, abbronzarsi (e scottarsi) sia a 40 gradi che a 15 gradi. Ci si può abbronzare anche d’inverno in montagna, dove la neve riflette tutta la luce, provocando anche ustioni gravi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

La maggior parte delle persone, quindi, anche in primavera non prende le dovute precauzioni. Eppure, in questo periodo il calore sprigionato dal Sole continua a crescere, fino al picco di giugno, per poi riscendere.  Per questo motivo bisogna cercare innanzitutto di evitare pericoli. Solo in seguito possiamo vedere in che modo abbronzarsi in anticipo e fare invidia già dal primo giorno in spiaggia.

Infatti, noi di ProiezioniDiBorsa consigliamo di sfruttare la primavera come un’occasione per non bruciarsi in estate. Come fare? Semplice, preparando la pelle già in questi mesi per poi affrontare il calore di giugno/luglio con qualche sicurezza in più.

Dall’alimentazione alla cura della pelle

Tutto inizia da un’alimentazione corretta. Per evitare scottature e preparare al meglio la pelle, abbiamo bisogno di consumare principalmente frutta e verdura. Ad esempio, sono ottime le carote, i pomodori, i peperoni, le albicocche, le ciliegie, le pesche e così via.

In secondo luogo, è bene applicare sulla pelle la classica crema protettiva contro i Raggi UV.
È consigliato usarla sempre, ogni volta che ci esponiamo al sole, anche se c’è vento. Una pelle troppo esposta ai raggi solari, oltre ad arrossarsi, a lungo andare provoca l’invecchiamento precoce della cute.
Comunque, avevamo detto che avremmo svelato il segreto dei VIP per un’abbronzatura perfetta anche in primavera. Quindi ecco come fare.

Un trucco furbo per abbronzarsi

L’olio abbronzante alla carota è semplicissimo da preparare.  Dopo aver lavato e sbucciato due carote, basterà grattugiarle ed inserirle in un contenitore con olio di semi di girasole.

Qui dovranno restarci per 10 giorni all’asciutto e lontano da fonti di calore. Trascorso questo tempo, l’olio prenderà un colore arancione intenso. Quindi basterà filtrarlo, inserirlo in un flacone spray e spruzzarlo sulla pelle al bisogno.

Consigliati per te