Svelato il mistero del coriandolo che sa di sapone

Esiste una spezia diffusissima in tutto il mondo che in Italia viene snobbata da tutti. Questa spezia è molto simile al più amato prezzemolo ed è il coriandolo. Esiste un motivo per cui in Italia non è molto apprezzato. Oggi sveleremo il mistero del coriandolo che sa di sapone.

ProiezionidiBorsa TV

Perché non è amato da tutti

Il motivo dell’odio diffuso nei confronti del coriandolo da parte degli italiani è un vero e proprio mistero. Molte persone ne apprezzano il sapore fresco e fragrante, e lo utilizzano in ricette orientali come questa. Per molte persone questa erba aromatica invece ha un forte sapore di sapone, di terra, di metallo o addirittura di cimici. Data la singolare discrepanza che non può imputarsi solo al gusto personale la scienza ha studiato questo mistero.

Gli scienziati hanno studiato un gene denominato OR6A2. Questo gene esprimerebbe un ricettore che viene attivato da alcune sostanze contenute nelle foglie del coriandolo. Se questo ricettore si attiva la persona sentirà un forte sapore sgradevole. Si è visto che almeno un 17% di popolazione europea possiede questo gene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Secondo un altro studio del DNA esisterebbe una variazione genetica sul cromosoma 11 dei geni olfattivi che causa la percezione dell’odore di sapone. Alcune sostanze contenute nel coriandolo sono simili alle sostanze del sapone o a quelle prodotte dagli insetti. Quindi chi odia il coriandolo potrebbe semplicemente essere più sensibile a questi odori.

Svelato il mistero del coriandolo che sa di sapone

Queste potrebbero essere delle spiegazioni di questo mistero culinario. Quando sentiremo qualcuno disprezzare questa pianta sostenendo che sa di sapone potremo riportargli quando svelato.

Non dobbiamo preoccuparci per le nostre ricette, il coriandolo è facilmente sostituibile. Il coriandolo ha infatti un sapore simile al prezzemolo. Ogni volta in cui la ricetta che vorremo seguire prevederà l’utilizzo del coriandolo potremo usare il prezzemolo.

Consigliati per te