Svelato il gatto più a rischio in estate per i pericoli del caldo

Non siamo i soli a soffrire delle fastidiose conseguenze del clima estivo. Chiunque abbia la fortuna di ospitare in casa un animale domestico sa bene che anche loro, in maniera diversa ovviamente, non tollerano le alte temperature. Se per alcuni versi hanno una soglia di sopportazione più alta rispetto alla nostra, in altri casi invece potrebbero rivelarsi vittime più fragili.

Per questo motivo dobbiamo conoscere innanzitutto quali sono i pericoli a cui vanno incontro, e dopodiché imparare a prevenirli.

Alcuni più di altri

Sia i cani che i gatti, dunque, sono sensibili ai cambi di stagione e, di conseguenza, anche alle modifiche della temperatura, che a volte si rivelano tanto veloci quanto drastiche.

È importante sottolineare come all’interno della stessa specie esistono delle differenze in questo senso. Infatti alcune razze, per caratteristiche fisiche soprattutto, soffrono particolarmente le conseguenze del caldo.

A tal proposito oggi parliamo proprio di un gatto che, più delle altre razze, si trova in difficoltà durante l’estate.

Svelato il gatto più a rischio in estate per i pericoli del caldo

Così come tra i cani, anche tra i gatti troviamo alcuni esemplari maggiormente esposti ai pericoli determinati dall’afa e dall’eccessivo calore. Come dicevamo il motivo è da ricondurre alla struttura e ad alcune caratteristiche fisiche dell’animale, quali il pelo e la forma del muso. Bene, proprio a questo proposito, ecco svelato il gatto più a rischio in estate per i pericoli del caldo.

Stiamo parlando del persiano. Questa razza infatti, bellissima ed elegante, non ha un’alta soglia di sopportazione durante questi mesi. I motivi sono semplici, e come dicevamo sono da cercare nelle particolarità fisiche dell’esemplare.

Difatti il persiano, non solo presenta un pelo molto fitto e corposo, ma anche una forma del muso che non permette al calore di disperdersi rapidamente e con facilità. Proprio per questo, così come con il carlino nel mondo canino, il persiano risulta essere il gatto meno tollerante alle alte temperature.

Soprattutto se si condivide l’abitazione con un gatto persiano, dunque, consigliamo di tenere alta la guardia così da accorgersi in tempo di qualsiasi segnale di sofferenza.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te