Svelato finalmente il segreto per preparare una focaccia alta e morbidissima talmente squisita da fare invidia ai migliori panettieri

focaccia

La focaccia è un tipo di pane tra i più apprezzati in assoluto da grandi e bambini. Si può mangiare in mille modi ed è perfetta in ogni contesto e situazione. Ripiena con affettati, verdure e formaggi, o come semplice snack, insomma, ad un bel pezzo di focaccia non si dice mai di no.

Proprio per questo motivo, moltissime persone provano a rifarla a casa. A volte, con risultati molto deludenti. Chissà quanti, provando a fare la focaccia, si sono ritrovati tra le mani un pezzo di pane duro come la pietra, o troppo basso. Oppure troppo insipido, o salatissimo.

Ecco perché, in questo articolo, abbiamo deciso di rivelare qualche trucco dei maestri fornai. Ci concentreremo, in particolare, su un’astuzia che utilizzano solo i migliori esperti. Allora, ecco svelato finalmente il segreto per preparare una focaccia alta e morbidissima talmente squisita da fare invidia ai migliori panettieri. Scopriamolo insieme!

La dose giusta di sale

Uno dei punti cruciali della ricetta della focaccia è la dose di sale. Quanto sale va aggiunto? Un pizzico? Ma un pizzico grande o piccolo? Insomma, ci sono casi in cui non si può essere generici e approssimativi, e questo è uno di quei casi.

Per calcolare l’esatta dose di sale da utilizzare, bisogna considerare una quantità uguale al 10% dell’acqua utilizzata per l’impasto. È questa la dose di sale perfetta. Attenzione, perché aggiungere troppo sale bloccherebbe la lievitazione e, al contrario, otterremmo una focaccia insipida e poco appetitosa.

La temperatura giusta del lievito

Questo è un altro passaggio davvero cruciale. Il lievito, soprattutto quello di birra, deve essere stemperato in acqua. L’acqua utilizzata deve essere tiepida. Né troppo fredda, né troppo calda, altrimenti bloccheremo l’azione lievitante del prodotto e questo rovinerebbe definitivamente la nostra ricetta

Ecco svelato finalmente il segreto per preparare una focaccia alta e morbidissima talmente squisita da fare invidia ai migliori panettieri.

Approfondimento

Finalmente svelato il segreto degli chef per ottenere una carbonara davvero cremosissima, degna di un ristorante stellato

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te