Svelati 5 segreti per vivere in una casa accogliente e gli errori da non commettere

Volente o nolente quando la bella stagione volge al termine, tutti tendiamo a vivere di più gli ambienti domestici. Gli aperitivi al tramonto e le lunghe passeggiate in spiaggia, cominciano ad essere un ricordo lontano con l’arrivo del freddo che ci costringe in casa. Questa, tuttavia, potrebbe essere l’occasione giusta per fare qualche mossa nell’arredamento, per rendere vivibile e confortevole qualsiasi spazio. Sarà sufficiente qualche piccola accortezza per trasformare uno spazio anonimo, anche il più piccolo, in una vera chicca di design. Ecco, allora, svelati 5 segreti per vivere in una casa accogliente e gli errori da non commettere.

Allontanare la confusione

Se abbiamo deciso di mettere mano all’arredamento domestico, la prima cosa che dovremo fare è scegliere lo stile che vogliamo dare alle singole stanze. Che sia etnico o ultramoderno va bene tutto, ma da evitare assolutamente sono le accozzaglie di stili in una stessa stanza. Potremmo variare e scegliere di avere una stanza da letto vintage e un salotto High-Tech, ma l’importante è che vari stili non vengano sovrapposti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Il colore dello stile

In quasi tutti gli ambienti, un elemento essenziale che pochi sfruttano sono i colori. In particolare il nero è un colore di estremo gusto, utile per dare profondità e dimensione agli spazi. Potremmo aggiungere delle poltrone, sedie o elementi decorativi come cornici, lampade e cuscini a fantasia nera. Con qualche piccola aggiunta al posto giusto, la casa sembrerà subito più ordinata ed elegante.

L’angolo del bello

Un vero tocco di classe è quello di creare degli spazi dove vengono radunati oggetti d’arte e buon gusto. Ad esempio su un tavolino, potremmo mettere 3 piccole lanterne di altezze diverse, o magari giocare con dei portacandele in vetro. Spargere per la casa questi raggruppamenti darà un tono distinto ad ogni ambiente. Possiamo sbizzarrirci con elementi di arredo da pavimento o rimanere sui più classici soprammobili, che possono essere piccole sculture moderne o elementi eterni come le vecchie scatole di sigari.

Variare con i colori

Uno degli errori più comuni dell’arredamento, è rendere pesanti le stanze utilizzando un singolo colore. Se tuttavia ci ritroviamo con delle pareti di un colore particolarmente carico o spento, la soluzione migliore per ravvivarlo è mettere elementi di contrasto. Un muro grigio ad esempio, avrà tutto un altro tono accostandovi dei mobili in legno, magari chiaro.

Svelati 5 segreti per vivere in una casa accogliente e gli errori da non commettere

Infine, è sempre un’ottima idea ravvivare casa attraverso l’utilizzo delle piante che possono, per altro, anche avere effetti depurativi sull’aria domestica. Ecco perché stanno spopolando queste magiche piantine purificatrici per casa e ufficio facilissime da coltivare.

Approfondimento

Pochi sanno che è letale per il gatto questa comunissima pianta da appartamento e giardino

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te