Svelate finalmente la data di uscita e le novità del videogioco più atteso dell’anno

Negli ultimi anni c’è un settore che più di altri non sembra aver conosciuto crisi: quello dei videogiochi. Il numero di appassionati continua a crescere, i nostri smartphone si trasformano in console e le competizioni online sono sempre più seguite. Basti pensare che si parla di inserire i tornei virtuali nelle prossime edizioni dei Giochi Olimpici. Ma tra i mille titoli disponibili online e nei negozi ce ne sono alcuni davvero imperdibili. Un nome su tutti quello di FIFA, forse la miglior simulazione calcistica mai realizzata. E ci sono grandi novità per gli amanti del videogame targato EA Sports. Sono state finalmente svelate la data di uscita e le novità del videogioco più atteso dell’anno. Stiamo parlando ovviamente di FIFA 22. Ecco quello che sappiamo e il giorno in cui arriverà negli store online e nei negozi.

Svelate finalmente la data di uscita e le novità del videogioco più atteso dell’anno

Dopo mesi di indiscrezioni e smentite c’è una data ufficiale di uscita. FIFA 22 sarà disponibile negli store a partire dal prossimo 1 ottobre 2021. Usciranno in contemporanea tutte le versioni, ovvero quelle per console portatili e di ultima generazione e per pc. In più FIFA 22 sarà fin da subito a disposizione anche degli abbonati di Google Stadia, il servizio cloud del celebre motore di ricerca.

Chi non riuscirà ad attendere il primo ottobre potrà provare il gioco anche in anteprima. Gli abbonati EA Play potranno iniziare a giocare dal 22 settembre. I giocatori che hanno prenotato la Ultimate Edition del gioco avranno l’anteprima il 27 settembre.

Tutte le novità di FIFA 22

La prima novità per la versione italiana riguarda le telecronache dei match. Quest’anno ad affiancare Pierluigi Pardo ci sarà per la prima volta Daniele Adani, apprezzato commentatore tecnico di Sky.

Nuovi passi avanti arriveranno anche dal punto di vista della giocabilità. In FIFA 22 debutterà il sistema HyperMotion in grado di garantire animazioni ancora più realistiche e in altissima definizione. Tutto da scoprire anche il nuovo sistema di apprendimento avanzato che promette di rendere decisamente più difficili e appassionanti le partite contro la CPU.

Sul fronte delle modalità di gioco la principale novità sarà la sezione “Crea un club”. Se la scegliamo dovremo allestire una squadra dalle fondamenta. Creeremo lo stadio, sceglieremo il campionato in cui giocare, comporremo la rosa e decideremo anche i cori dei tifosi.

Unica nota negativa l’assenza dei nomi ufficiali di 4 squadre del campionato italiano. Juventus, Atalanta e le due romane, Lazio e Roma, avranno denominazioni diverse per una questione di diritti. Ma niente paura. I calciatori avranno i loro “nomi” e le loro caratteristiche reali.

Approfondimento

Come allestire la postazione per il gaming: trucchi e consigli

Consigliati per te