Superare con tranquillità e senza stress esami universitari e maturità con dei meravigliosi cuccioli di labrador

Chi non si è mai fatto prendere dal panico e dall’ansia prima di un esame scolastico? È inevitabile, e a volte è anche naturale, poco prima della data dell’esame, farci trascinare dalla preoccupazione.

Si affollano dentro noi domande del tipo “Avrò studiato a sufficienza?”, “E se non riuscissi a rispondere?”, “Farò scena muta?”. Inoltre si può arrivare alla frequentatissima pseudoamnesia che ci fa credere di aver scordato tutto.

Niente paura però! Basta coccolare un tenero cucciolo di labrador e l’ansia decrescerà gradualmente.

Superare con tranquillità e senza stress esami universitari e maturità con dei meravigliosi cuccioli di labrador è possibile e dimostrato.

È noto, anche grazie alla pet therapy, che la presenza di cani, e l’empatia che interviene con questi ultimi, sia un toccasana per molte forme d’ansia anche patologiche come il disturbo da attaccamento di panico o il disturbo da stress post-traumatico.

La sperimentazione

Nel 2015 è partita una sperimentazione che ha coinvolto l’Università inglese di Bristol. All’interno della struttura universitaria è stata creata una stanza dei cuccioli al fine di “aiutare il rilassamento e la calma”.

Inutile dire che l’iniziativa ha avuto un gran successo di adesioni con centinaia di studenti stressati (più di 600) che si sono iscritti. Sono stati organizzati dei turni con 20 labrador fra cani adulti e cuccioli che si sono alternati durante una giornata di esami. Agli studenti venivano concessi circa 15 minuti di coccole e poi via a sostenere l’esame.

Nel 2018 è, invece, l’Università di Amsterdam a creare la “puppy room” o stanza dei cuccioli. Dieci studenti alla volta, per un quarto d’ora ciascuno, sempre salvaguardando il benessere animale. In questo caso, però i teneri cuccioli han fatto solo indigestione di carezze!

I benefici delle coccole ai nostri amici a quattro zampe

Avere al proprio fianco un cane, in particolare le razze più sociali, come quelle dei labrador o i golden retriever, ha importanti benefici sull’organismo. E pertanto anche sulla concentrazione.

In particolare, uno studio condotto da due ricercatori Sudafricani, nel 2003, ha dimostrato i benefici delle coccole ai fedeli amici a quattro zampe.

Cosa succede quando coccoliamo un cane? La pressione arteriosa diminuisce e le beta endorfine aumentano sia per l’uomo che per il cane (sono i neurotrasmettitori che provocano euforia, diminuzione dello stress, diminuzione del dolore ).

Inoltre la ricerca ha registrato valori addirittura raddoppiati dell’ossitocina, conosciuta come ormone delle coccole. Ad un incremento della dopamina (neurotrasmettitore della felicità) ha fatto da contraltare una diminuzione del cortisolo, l’ormone dello stress.

Non resta, quindi, che superare con tranquillità e senza stress esami universitari e maturità con dei meravigliosi cuccioli di labrador!

Consigliati per te