Sui mercati in panico è possibile un’inversione rialzista in settimana. Le banche centrali salveranno il sistema?

Proprio nel momento in cui era più probabile l’inizio di un ritracciamento, i mercati dopo aver tentennato da inizio anno e dopo nuovi massimi annuali sui recenti fatti del coronavirus hanno scelto la strada del panico.

Sgombriamo subito il campo e diciamo la nostra:

in base al nostro metodo Top or Bottom  sui mercati in panico è possibile un’inversione rialzista in settimana.

Dopo un inizio al ribasso già fra lunedì e martedì potremo lasciare i minimi alle spalle e dare spazio ad un’inversione. Guai solo se la chiusura del 28 febbraio sarà inferiore a:

Dax Future

13.492

Eurostoxx Future

3.773

Ftse Mib Future

24.635

S&P 500

3.328

In questo caso entrerebbe in gioco anche la possibilità che la discesa potrebbe essere molto profonda.

In questo momento le probabilità sono le seguenti:

imminente inversione rialzista 70%

ribasso profondo 30%.

Sui mercati in panico è possibile un’inversione rialzista in settimana

Le notizie continuano a susseguirsi in un vortice e la paura e “la suggestione”continua ad aumentare. A livello economico si inizia a ipotizzare un’incidenza della pandemia sul PIL mondiale con una possibile contrazione anche superiore al punto percentuale.

Le banche centrali salveranno il sistema?

Ipotesi che potrebbe far intervenire tempestivamente coralmente le banche centrali con forti iniezioni di liquidità nel sistema e ulteriori tagli dei tassi in alcuni casi.

Per il momento le probabilità che il bottom annuale sia stato segnato rimangono sempre intorno al 70%  e lo scenario intatto che vede formare il top annuale fra agosto e dicembre.

I massimi annuali attesi

Dax Future

area di massimo 14.729/16.001

Eurostoxx Future

area di massimo 4.120/4.445

Ftse Mib Future

area di massimo 27.300/30.455

S&P 500

area di massimo 3.598/3.839

Calendario economico settimanale

Settimana prossima sono previsti alcuni dati importanti:

24 febbraio 

Mercato giapponese chiuso per festività

25 febbraio

PIL  Germania

26  febbraio

Discorso Presidente della BCE

27  febbraio

Fiducia dei consumatori  area Euro

PIL Usa

28 febbraio

Disoccupazione in Germania

Per consultare il calendario economico  giorno per giorno e per leggere le previsioni e  l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Proiezioni dei prezzi settimanali

Dax Future

area di minimo 13.243/13.326

area di massimo 13.575/13.658

Eurostoxx Future

area di minimo 3.701/3.725

area di massimo 3.796/3.820

Ftse Mib Future

area di minimo 23.995/24.210

area di massimo 24.845/25.060

S&P 500

area di minimo 3.278/3.295

area di massimo 3.344/3.361

Come sono attesi i movimenti dei prezzi settimanali?

La tendenza proiettata è ribassista ma non si nega la possibilità che si possa assistere ad una modifica della tendenza da attesa ribassista a rialzista.

Al momento diamo molto credito all’ipotesi di un cambio di scenario come segue:

fase ribassista fra lunedì e martedì  per poi tornare  a salire fino a venerdì.

Questa mappa settimanale sia per quanto riguarda i prezzi che lo scenario atteso verrà analizzata e confermata    di sera in sera.

Importate quindi sia la chiusura di contrattazione di lunedì che quella di martedì.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te