Sui mercati aumentano i pericoli di un forte sell off ma non è detta l’ultima parola: le attese per il 22 giugno

Buonasera ai lettori di  ProiezionidiBorsa,

per domani  sull’Agenda economica  sono previsti i seguenti appuntamenti:

Per consultare l’intero calendario economico giorno per giorno

Tutto lascia propendere per un forte ribasso alle porte, ma qualcosa non quadra e nè ci convince. Forse lo scetticismo è dato dal fatto che attendevamo un rialzo dei mercati azionari americani.

Come in altri casi storici, forse anche stavolta, scenderà la correlazione fra Wall Street e gli altri Indici? Avremo mercati in ordine sparso?

A che punto siamo?

Ora si rischiano ribassi anche del 10% dai livelli attuali, ma non solo, si rischia un’inversione ribassista di medio lungo periodo con conseguente modifica dello scenario annuale.

Comunque riteniamo che non sia ancora detta l’ultima parola e domani dal punto di vista della “cabala” è il giorno più importante dell’anno per i mercati azionari e nella storia ha visto formare delle inversioni.

Il 22 giugno porterà la fine del ribasso e i mercati partiranno coralmente al rialzo?

Domani sera in chiusura di mercato, avremo ben chiaro lo scenario che ci attende fino al 30 settembre.

Qual’è il nostro scenario per l’anno in corso?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 15  giugno

blank

Veniamo al breve termine.

Cosa attendiamo per la settimana  del 18 giugno per i mercati azionari internazionali?

La nostra view è per  una settimana  che dovrebbe iniziare sui minimi proiettati (prevista la formazione entro martedì prime ore di contrattazione) e chiudere sui massimi(prevista la formazione entro venerdì prime ore di contrattazione)

Quali sono  i livelli di prezzo da monitorare ?

Fisher Investments Italia – La compagnia del milionario Ken Fisher rivela le sue previsioni sulle prospettive dei mercati nel 2018. Scopri di più >>

Trend Settimanale

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib 

1 22.950

22.410

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  22.410 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 22.950 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

 Segnali di Borsa

Future Eurostoxx

1 3.497

3.430

Cosa significa?

Possibile fase laterale possibile fra 3.430 e 3.497. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 3.497 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

area di minimo     3.430/3.481

area di massimo    3.529/3.578

Future Dax

1 12.950

12.735

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  12.950 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

area di minimo     12.950/13.000

area di massimo    13.398/13.539

S&P 500

1 2.781

2.731

Cosa significa?

Possibile fase laterale possibile fra 2.731 e 2.781 . Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Cosa farà cambiare la nostra proiezione, da ribassista a rialzista o viceversa?

La variazione del trend ovvero movimenti sotto 2 o sopra 1.

Come al solito si procederà per step.

Libreria di Borsa - Tutti gli ebooks a 150€

Tendenza per domani

Future Ftse Mib

Ribasso

Future Dax

Ribasso

Future Eurostoxx

Ribasso

S&P 500

Laterale

Euro Dollaro

Ribasso

Quali sono  le aree di minimo e massimo proiettate per il 22 giugno?

Future Ftse Mib

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

blank

Future Dax

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Future Eurostoxx

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Quali sono invece,  i livelli di breve da monitorare per DOMANI e che potrebbero essere zone in cui arriva un ritracciamento o un rimbalzo o dalle quali inizia un rialzo o ribasso e quindi un’inversione di tendenza?

Future Ftse Mib

Il trend di breve è rialzista sopra 22.105 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 21.995. Laterale fra i 2 valori

Future Dax

Il trend di breve è rialzista sopra 12.715 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 12.639. Laterale fra i 2 valori

Se hai disponibilità superiori ai 350.000€ ti proponiamo la lettura di una Guida Interessante sulle prospettive del mercato azionario e sugli errori da non commettere nei prossimi mesi

Clicca Qui per Scaricare la Guida

Future Eurostoxx

Il trend di breve è rialzista sopra 3.446 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 3.427. Laterale fra i 2 valori

S&P 500

Il trend di breve è rialzista sopra 2.771 in chiusura di giornata. Ribassista sotto 2.763. Laterale fra i 2 valori

Consigliati per te