Sudorazione notturna e perdita di peso potrebbero essere le avvisaglie di un tumore latente che preoccupa molti

Il corpo tenta di comunicare con noi in tutti i modi e lo fa a livello quotidiano. Cerchiamo per un attimo di pensare al meccanismo che utilizza. L’organismo, infatti, è una macchina perfetta e se decide di inviare messaggi e di comunicare con noi, è perché forse ci potrebbe essere qualcosa che non va. In alcuni casi, questi segnali non indicano nulla di preoccupante ma semplicemente un ostacolo, come tanti, facilmente sormontabile. In altri casi, invece, cerca di avvisarci che c’è davvero qualcosa che non va e che dovremmo assolutamente porre la nostra attenzione su ciò che sta cercando di dirci.

Sudorazione notturna e perdita di peso potrebbero essere le avvisaglie di un tumore latente che preoccupa molti

Ascoltare il nostro organismo e cercare in tutti i modi di carpirne i messaggi è importantissimo per proteggere la nostra salute. Già in questo nostro precedente articolo, per esempio, avevamo spiegato che in questo modo il nostro organismo cerca di dirci che i livelli di colesterolo nel nostro sangue sono troppo alti. Oppure, in un altro articolo, avevamo descritto uno dei sintomi che potrebbe indicare la presenza di un tumore al cervello. Oggi continuiamo la nostra lista, evidenziando altri due sintomi che potrebbero indicare l’insorgenza di un linfoma. Infatti, sudorazione notturna e perdita di peso potrebbero essere le avvisaglie di un tumore latente che preoccupa molti.

Linfoma di Burkitt, ecco alcuni dei sintomi che potrebbero essere i campanelli d’allarme

La malattia di cui stiamo parlando oggi è il linfoma di Burkitt e ne parla in modo approfondito l’Istituto Superiore di Sanità. I linfomi, in modo generale, sono dei tumori che, nello specifico, hanno origine dalle cellule che si trovano nei linfonodi, nel midollo osseo e nella milza e sono di vario tipo. Quello di Burkitt, con precisione, ha origine nei linfociti B e una delle sue caratteristiche è la velocità con cui si diffonde. Questo linfoma si palesa in diversi modi e coinvolge una serie di sintomi che non dovremmo ignorare. Tra questi, come già specificato, vediamo appunto sudorazione notturna e una perdita di peso che non riusciamo in alcun modo a spiegarci.

Ma ovviamente questi due segnali da soli non contano nulla. Assieme ad essi, infatti, dovremmo ritrovare, per esempio, un aumento di volume della mascella se è questa la zona in cui si forma il tumore. Oppure, si può presentare l’ingrandimento di linfonodi di ascelle, inguine e collo, un forte dolore nella zona addominale, la comparsa di febbre o una forte stanchezza che sembra essere costante. Ma anche se dovessimo vedere tutti questi sintomi, non allarmiamoci e non diagnostichiamoci nulla da soli. Infatti, tutto ciò che dovremmo fare sarà consultare il nostro medico di fiducia. Lui certamente saprà dirci cosa fare e se dovesse essere il caso di preoccuparci o meno.

Approfondimento

Molti pensano siano causati dalle emorroidi ma invece potrebbero essere i sintomi di un tumore nascosto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te