Su quale banca italiana puntare questa settimana a Piazza Affari?

Su quale banca italiana puntare questa settimana a Piazza Affari?

Mentre i mercati americani hanno generato un interessante segnale rialzista, il Ftse Mib Future continua a rimanere in un punto di indecisione. Nuovi rialzi da ora in poi e inversione rialzista di breve con la chiusura giornaliera odierna superiore a 25.145. Altrimenti, meglio attendere a bordo campo prima di effettuare nuovi acquisti.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 14,25%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Attenzione però, chiusure giornaliere inferiori ai 24.565 potrebbero far iniziare una forte correzione ribassista. Quindi, occhio a questi livelli operativi prima di impostare la propria operatività.

Come operare da ora ai prossimi giorni?

Mentre ci sono 3 titoli azionari sottovalutati che possono essere comprati fin da subito, su quale banca italiana puntare questa settimana a Piazza Affari?

Nei giorni scorsi, abbiamo monitorato con attenzione, Bca MPS, Intesa Sanpaolo e Unicredit e ad oggi su questi titoli non vediamo ancora un segnale rialzista in ottica multidays.

Ecco i dettagli operativi e la strategia da applicare da ora ai prossimi giorni:

Bca MPS, comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 1,1590.

Intesa Sanpaolo, comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 2,38.

Unicredit, comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 10,198.

Su quale banca italiana puntare questa settimana a Piazza Affari?

Fra le banche italiane, continuiamo a monitorare con attenzione, alcune società che presentano interessanti livelli di sottovalutazione, fra cui Banca IFIS, Banca Sistema (MIL:BST) e BPER Banca.

Ecco le indicazioni operative:

Banca IFIS, comprare  a mercato con stop loss a 12,80.

Banca Sistema, comprare  solo in chiusura giornaliera superiore a 2,10.

BPER Banca,  comprare  solo in chiusura giornaliera superiore a 1,8590.

Quale consiglio possiamo dare per il futuro?

A parer nostro va monitorato con grande attenzione il settore bancario di Piazza Affari e se ci sarà rialzo sopra i 26.000 punti di Ftse Mib Future, questo sarà trainato proprio dai titoli bancari.

Come al solito si procederà per step e di volta in volta torneremo sull’argomento.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te