Stupiremo i nostri ospiti con questo cremosissimo risotto stellato da chef per un incredibile primo piatto di pesce

Il risotto è un grande classico della cucina italiana grazie al quale possiamo dare libero sfogo alla fantasia ai fornelli. Al pari della pasta, infatti, il risotto consente in pochi semplici passaggi di realizzare piatti strepitosi e ricchi di gusto.

Esempio per eccellenza del risotto è quello alla milanese, caratterizzato dallo zafferano, e accompagnato generalmente dall’ossobuco.

Tuttavia, ora che si avvicina il caldo, dovremo ricercare delle ricette più leggere e digeribili. Stupiremo i nostri ospiti con questo cremosissimo piatto. Il risotto che proponiamo oggi abbraccia il gusto del mare e lo esalta grazie al sapore fresco degli agrumi. Ma senza ulteriori indugi vediamo come realizzarlo.

Ingredienti e preparazione

La ricetta di oggi vede come protagonisti dei crostacei particolarmente apprezzati sulle nostre tavole, ovvero gli scampi. Per la realizzazione della ricetta ci serviranno:

  • 8 scampi;
  • burro;
  • riso;
  • timo;
  • 1 arancia;
  • sedano;
  • carota;
  • cipolla;
  • vino bianco.

Partiamo dalla pulizia degli scampi dai quali dovrà essere eliminato il carapace e la testa. Questi scarti finiranno dritti in un pentolino a tostare nel quale, poi, aggiungeremo sedano, carota e cipolla tagliati a pezzettoni. Continuiamo la tostatura del tutto per poi aggiungere dell’acqua fredda e realizzare un delizioso brodo di pesce rapidissimo.

Una volta ottenuto il brodo potremo dedicarci alla cottura del riso che partirà con la tostatura dei chicchi insieme a del burro a fiamma alta. Trascorsi circa 5 minuti, sfumiamo con il vino bianco e una volta evaporato cominceremo ad aggiungere il brodo.

Stupiremo i nostri ospiti con questo cremosissimo risotto stellato da chef per un incredibile primo piatto di pesce

È molto importante che il brodo di cottura sia sempre bollente per garantire una cottura perfetta del riso. Altro passaggio importante è quello di mescolare continuamente il risotto in modo tale da favorire la fuoriuscita dell’amido. Questo sarà sintomo di cremosità.

A circa tre quarti della cottura aggiungeremo anche il succo di mezza arancia per poi portare a cottura il riso. Quando sarà pronto, aggiungeremo nel risotto del burro che dovrà essere ghiacciato. Il trucco del burro freddo di freezer aiuterà lo shock termico e porterà ad una maggiore avvolgenza. Mantechiamo il tutto fin quando gli elementi non saranno ben amalgamati per poi mettere tutto su un piatto. Guarniremo il nostro risotto con gli scampi tagliati a cubetti sparsi per il piatto, qualche aghetto di timo ed una macinata di pepe. Molto importante, però, è che gli scampi siano stati precedentemente abbattuti per mangiarli crudi, in caso contrario dovremo aggiungerli in cottura e lasciare che cuociano.

Lettura consigliata

Meglio della aglio, olio e peperoncino questa cremosa pasta con le cozze da 3 euro che pochi conoscono

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te