Stupiranno questi morbidi e saporiti bocconcini di carne rossa con sughetto da cucinare in padella come secondo con carote e patate

La carne è alla base della dieta di moltissime persone. Ricca di proteine ed elementi come il ferro è fondamentale per apportare i giusti nutrienti al corpo. Chi decide di eliminarla dal proprio regime alimentare, infatti, dovrà farsi consigliare delle valide alternative dagli specialisti.

Tra i pezzi di carne più apprezzati e utilizzati in cucina troviamo il vitello. Oltre a questo possiamo anche citare diversi tipi di carne bianca come, ad esempio, il pollo o il pesce ricco di omega 3.

Il pollo può essere cucinato insieme al bacon in modo facile e veloce. Oggi si tratterà di carne rossa e di un modo interessante di cucinare il vitello e il manzo.

Si tratta di un piatto che può essere servito come secondo oppure come piatto unico e completo per un pranzo veloce.

Si consiglia di acquistare la carne dal macellaio o al banco di fiducia per essere sicuri che si tratti di prodotti di qualità.

Per il resto la ricetta è davvero elementare e saranno sufficienti pochissimi ingredienti oltre alla carne. Stupiranno davvero questi morbidi e saporiti bocconcini di carne rossa.

Ingredienti:

  • 500 grammi polpa di manzo;
  • 500 grammi polpa di vitello;
  • 300 grammi di carote;
  • 200 grammi di patate;
  • 2 cipolle;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • olio Evo, quanto basta;
  • sale, quanto basta;
  • pepe, quanto basta.

Stupiranno questi morbidi e saporiti bocconcini di carne rossa con sughetto da cucinare in padella come secondo con carote e patate

Innanzitutto prendere la carne e tagliarla a pezzettini di medie dimensioni. Il vitello e il manzo, poi, dovranno essere fatti cuocere in una pentola antiaderente con dell’olio evo e del vino bianco. Mantenere la fiamma media fino a quando il vino non sarà completamente esaurito, aggiungere sale e pepe a piacimento.

A questo punto occuparsi di carote, patate e cipolle che andranno lavate e pelate.

Fare sbollentare le patate in acqua insieme ad una parte delle carote divise a rondelle.

L’altra metà delle carote andrà fatta cuocere nella pentola antiaderente già utilizzata precedentemente per la carne. Aggiungere e fare rosolare anche le cipolle insieme alle carote. In seguito unire alle carote e alle cipolle anche i bocconcini di carne, le patate e le restanti carote.

Aggiungere un bicchiere di acqua o di brodo e fare cuocere per una ventina di minuti.

Una volta pronto bisognerà servire i morbidi bocconcini belli caldi, si consiglia di consumarli in giornata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te