Stupirà scoprire come ci vedono i gatti e qual è il significato di alcuni comportamenti dell’animale in casa

Quale padrone non vorrebbe capire cosa sta dicendo il suo cane o il suo gatto. Eppure non è difficile scoprire cosa vuole l’animale domestico quando adotta alcuni comportamenti. Il padrone può capire cosa desidera il proprio cane o gatto interpretando alcuni atteggiamenti tipici.

Se il padrone di un gatto vuole capire bene il felino per prima cosa deve comprendere come il gatto vede l’essere umano. A qualcuno può apparire strano e quindi stupirà scoprire come ci vedono i gatti e qual è il significato di alcuni comportamenti dell’animale in casa.

Gli animali, domestici e non domestici, non hanno il dono della parola come noi umani, si esprimono a gesti. Esattamente come un bambino che in età infantile, in mancanza delle parole, si esprime utilizzando il linguaggio visivo e quello vocale. Il bambino compie dei gesti, con le manine o con le espressioni facciali, col riso, col pianto, oppure emette dei suoni. Il cane e il gatto utilizzano esattamente gli stessi mezzi per esprimersi, adottano dei comportamenti particolari.

Stupirà scoprire come ci vedono i gatti e qual è il significato di alcuni comportamenti dell’animale in casa

Capire i comportamenti del nostro animale domestico è importante, sia per assecondare i suoi desideri, ma anche per comprendere se qualcosa lo fa soffrire. Un gatto, per esempio, potrebbe avere un problema di salute e il padrone potrebbe non accorgersene. Per esempio, il gatto può manifestare un serio problema che un padrone attento può prevenire in questo modo. Ma per aiutare il gatto occorre capirlo.

Il desiderio di tutti i padroni è intuire desideri, esigenze e problemi del proprio gatto. Se il padrone comprende come questo animale lo vede, capire il gatto sarà più semplice. Nel libro Cat sense, John Bradshaw, esperto in antrozoologia, rivela che i gatti ci vedono come loro simili. Il gatto vede il padrone come se questo fosse un gatto enorme. Quindi l’animale userà con il suo padrone lo stesso linguaggio comunicativo che utilizzerebbe con un altro simile.

Il linguaggio delle zampe

Le zampe del gatto sono un po’ come le braccine di un bambino. Quando un bambino agita le braccia vuole qualcosa. Quando un gatto impasta con le zampe un cuscino, una trapunta o qualsiasi altro oggetto caldo e morbido, si sta rilassando. Quello è il tipico gesto che anticipa la fase dell’addormentamento.

Significato opposto quando il gatto affila le unghie. Non bisogna scordare che i felini sono dei predatori e le unghie sono le loro armi. Quando un gatto si fa le unghie alla poltrona o sul tappeto, sta affilando le sue armi. Se non vogliamo vedere il divano in brandelli meglio acquistare un tiragraffi.

Quando un gatto si struscia contro le gambe di una persona vuole mostrare il suo affetto. Il gesto è tipico fra gatti quando uno entra nell’ambiente dell’altro e viene ben accolto. Se non fosse ben voluto l’atteggiamento sarebbe ben diverso. Ma questo gesto ha anche il significato di volere sentire l’odore dell’uomo e di marcare il nuovo arrivato col proprio odore.

Approfondimento

Perché il gatto scappa e come possiamo ritrovarlo facilmente ed evitare altre fughe

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te