Straordinaria novità tecnologica, nasce l’applicazione che ci ricorda alcuni appuntamenti anche importanti per la nostra salute

Soprattutto con l’avanzare dell’età potrebbero aumentare le cose da ricordare riguardanti la nostra salute. Medicinali da prendere, visite a cui sottoporsi, andamento di pressione arteriosa, sono solo 3 delle diverse cose a cui prestare attenzione. Perché non sfruttare la tecnologia di uno smartphone, ormai usato da tutti, per trovare applicazioni atte a gestire tutto questo?

Esistono nei diversi store molte applicazioni per promemoria, calendari, appuntamenti ma ne esiste una davvero completa. Una straordinaria novità tecnologica: nasce l’applicazione che ci ricorda alcuni appuntamenti, anche importanti, per la nostra salute.

Un’unica icona sullo smartphone che racchiude tutto quello che gira intorno al nostro benessere.

Semplice, funzionale e gratis

Si chiama MyTherapy e come primo aspetto va sottolineato che è completamente gratuita, una cosa da non sottovalutare e che piace a tutti. La seconda caratteristica da mettere in evidenza è il rispetto della privacy da parte di questa applicazione. Visti i numerosi fatti e abitudini personali che andremo ad inserire, MyTherapy non ci chiederà mai nessun dato. Lo stesso produttore garantisce che nessuna cosa inserita sarà mai inviata a terzi.

Prima di vedere le principali funzioni è doveroso parlare di un “extra” che interesserà sicuramente chi ha persone anziane al fianco. Il calendario delle medicine da prendere o acquistare può essere usato anche per terzi. In questo modo potremmo aiutare la persona anziana, o un’ipotetica badante, a non dimenticarsi nulla quello che concerne i medicinali.

MyTherapy, inoltre, attraverso dei grafici, metterà a rapporto i vari dati che inseriremo, come pressione o attività fisica svolta, così da darci un chiaro andamento dei parametri.

Straordinaria novità tecnologica, nasce l’applicazione che ci ricorda alcuni appuntamenti anche importanti per la nostra salute

Appena aperta l’applicazione MyTherapy ci verrà chiesto solamente sesso ed età. Successivamente, con pazienza e precisione, inseriamo i farmaci che assumiamo e la loro posologia. Riguardante questi ultimi possiamo anche impostare, cliccando su “suoneria”, una sveglia sonora per l’ora dell’assunzione. Per ogni farmaco possiamo, inoltre, inserire il numero di pillole che abbiamo a disposizione così da ricevere un avviso ogni volta che siamo in carenza.

Se clicchiamo sulla piccola matita in basso si apre un menu dal quale possiamo scegliere, ad esempio, l’opzione Misurazione. Da qui si possono inserire dal peso alla pressione arteriosa, dal valore della glicemia ai battiti cardiaci.

Per completare la nostra “cartella clinica portatile”, su MyTherapy possiamo inserire tutte le attività che svolgiamo per rimanere in forma, con tempistiche annesse. Un ultimo esempio è la possibilità di scrivere giornalmente come ci sentiamo, se il nostro fisico è stanco ed eventuali sintomi riscontrati in un determinato momento.

Sono davvero tante le funzionalità di questa applicazione che potremmo mostrare anche al nostro medico di base, per offrirgli un quadro clinico dettagliato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te