Stop a ingredienti allergizzanti grazie a queste 2 utilissime app che decifrano l’INCI dei cosmetici

Questo è un bellissimo esempio di come la tecnologia si mette dalla parte del consumatore. Soprattutto della parte di quel pubblico consapevole che vuole sapere cosa compra e cosa mette sulla propria pelle.

Quante volte ci è capitato di voler leggere gli ingredienti di una crema, di una lozione, di un cosmetico e trovare soltanto una sfilza di codici e parole assolutamente incomprensibili. Magari abbiamo bisogno di identificare l’allergene a cui siamo sensibili e non riusciamo a farlo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’unico modo è conoscere l’INCI, ovvero l’elenco ingredienti di un prodotto cosmetico, questa definizione è riconosciuta a livello internazionale.

Stop a ingredienti allergizzanti grazie a queste 2 utilissime App che decifrano l’INCI dei cosmetici

Ecco che la tecnologia ci viene in soccorso e ci fornisce gli strumenti utili per decifrare l’INCI dei cosmetici.

Sono disponibili infatti diverse app scaricabili sui nostri smartphone che ci guidano e consigliano sulla scelta del prodotto. Vediamone due.

Inci Beauty

Questa App si può scaricare sia da Apple Store che da Play Store. Attraverso il nostro cellulare ci permetterà di scansionare il codice a barre del prodotto oppure ricercarlo tramite nome o marca. Una volta trovato potremo conoscere il livello di “pericolosità” dei suoi ingredienti ed eventualmente avere un’alternativa.

Le sostanze giudicate non lo sono soltanto in base ai possibili danni alla salute ma anche ai suoi effetti sull’ambiente.

Sempre attraverso la stessa App possiamo effettuare le ricerche dei prodotti migliori per noi anche applicando dei filtri per escludere per esempio alcune famiglie di sostanze a cui siamo allergici.

EcoBio Control

Questa App si può trovare su Play Store.  La sua particolarità è che vanta un dizionario di più di 17mila voci di sostanze catalogate. Comprese tutte quelle allergizzanti.

Gli ideatori hanno creato una scala di “pericolosità” assegnando a ciascuna un semaforo colorato.

Per cui i pallini che troveremo accanto a ciascuna sostanza significheranno che questa è giudicata ottima, molto buona, a cui prestare attenzione o sostanza con problemi. Fino ad arrivare ai due pallini rossi che ci metteranno letteralmente in guardia definendo l’ingrediente “inaccettabile”.

In conclusione possiamo dire che sarà molto conveniente utilizzare lo smartphone quando facciamo la spesa perché possiamo dire stop a ingredienti allergizzanti grazie a queste 2 utilissime App che decifrano l’INCI dei cosmetici evitando danni alla salute e all’ambiente.

Approfondimento

È formidabile come sorprendenti app aiutano chi ha queste particolari difficoltà

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te