STMicroelectronics sull’orlo del baratro?

STMicroelectronics (STMI .IT)  ha chiuso la seduta del 22 gennaio in ribasso del 3,41% a quota 12,475€. Il titolo, quindi, si avvicina nel peggiore dei modi alla pubblicazione dei dati del 2018 il 24 gennaio 2019.

Il rendimento del titolo negli ultimi 5 anni è mostrato nella tabella seguente. Notiamo che, fatto salvo l’ultimo anno, il titolo ha sempre battuto alla grande sia il mercato italiano che quello dei Semiconduttori Europei. Nell’ultimo anno abbiamo assistito a un’accentuata debolezza derivante soprattutto dalle difficoltà di Apple e del mercato dei semiconduttori in generali.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

STMicroelectronics performance
7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
STMicroelectronics (STM) 1.3% 4.2% 2.6% -37.8% 107.7% 115.6%
Europe Semiconductor 4% 9.2% -1.5% -25.5% 54.8% 82.6%
IT Market 1.9% 6.1% 4.1% -16.6% -5.6% -32%

Utilizzando il metodo del discounted cash flow il fair value del titolo è di 20,67€ che va confrontato con una quotazioni di 12,475€. Il titolo, quindi, quota a sconto del 40% rispetto al suo fair value.

STMicroelectronics, però, quota a multipli di mercato superiori rispetto a quello dei competitors: 21,4x da confrontare con 16,5x. Da questo punto di vista, quindi, il titolo risulta sopravvalutato.

Dal punto di vista della solidità finanziaria STMicroelectronics è ben messa con 5 indicatori positivi su 6. L’unica pecca è il livello dell’indebitamento rispetto al patrimonio netto che è aumentato negli ultimi 5 anni (13,7% contro l’attuale 28,5%).

Il consenso medio degli analisti rimane stabile a HOLD con un prezzo obiettivo medio in discesa a 17€. La valutazione media degli analisti per STMicroelectronics, quindi, è superiore alle quotazioni attuali con un possibile apprezzamento del 36%.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo STMicroelectronics

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha raggiunto anche il suo II° obiettivo di prezzo in area 12,6€. La seduta del 22 gennaio, però, potrebbe aver fortissime implicazioni negative su STMicroelectronics. La chiusura, infatti, è stata inferiore all’importantissimo supporto in area 12,6€. Qualora questo livello non dovesse essere immediatamente recuperato in chiusura di giornata, le quotazioni si dirigerebbero verso area 11,32€ (linea tratteggiata).

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te