È il momento giusto per acquistare azioni?
Se hai 350.000 €, ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Sterlina: quale futuro di breve e lungo termine?

La sterlina e il suo futuro di medio e lungo termine sono ancora in pericolo?

La Brexit, causa di tutto

La sterlina è la prima vittima di queste incertezze. Il parlamento inglese ha bocciato anche la seconda intesa proposta dalla premier inglese Theresa May. Intanto, però, ha votato contro un possibile divorzio senza accordo. Per il momento l’unica volontà politica certa è quella di trovare un patto. Ma non quelli presentati finora. Da parte sua l’Unione ha già fatto delle concessioni che ha definito “le ultime possibili”. In altre parole, da quel lato, la porta è chiusa.

Le previsioni sulla sterlina

La situazione è senza dubbio difficile. Ma proprio per questo motivo, e cioè la sua gravità, la sterlina si sta rafforzando. A dare il via al rialzo, paradossalmente, proprio la convinzione che l’Unione e la Gran Bretagna, alla fine, riusciranno a trovare una via di uscita. Ed al momento attuale, l’unica rimasta potrebbe essere quella (apparentemente) più semplice: il rinvio.

Sulla base di questo, la divisa inglese è partita con un +0,5% sul dollaro (1,3140) e un altrettanto +0,5% sull’euro (85,90). In questo secondo caso la sterlina si è avvicinata ai massimi toccati nel maggio 2017. Il tutto, proprio immediatamente dopo la bocciatura del secondo piano di intesa.

La sterlina può volare?

Dunque, nonostante il caos, la sterlina non solo si rafforza ma potrebbe anche volare. Questo perché i mercati, se non altro, hanno avuto per lo meno la rassicurazione della volontà di Londra non uscire senza accordo. Ma qualora si aggiungessero nuovi tasselli di chiarezza, non è escluso che la sterlina possa toccare nuove vette. Un tassello che potrebbe essere rappresentato da un rinvio della scadenza fissata al 29 marzo. Ma anche in questo caso ci sono degli ostacoli da superare prima. Infatti il prossimo sarà, riuscire ad ottenerlo. Questo perché è necessario che i rappresentanti di Sua Maestà presentino una motivazione valida. Le ultime concessioni fatte dall’Unione dimostrano, però, che l’Europa ha fatto ampiamente la sua parte rispettando ben oltre il dovuto, il patto firmato.

Secondo problema

Il secondo problema è rappresentato quanto tempo riuscirà a strappare Londra. Pochi mesi non sarebbero sufficienti per mettere tutti d’accordo. Un anno o più potrebbe portare addirittura a nuove elezioni in Gran Bretagna o a un altro referendum. Senza dimenticare che il parlamento europeo, a maggio, potrebbe venire cambiato. Come se tutto ciò non bastasse, il governo britannico, in ogni frangente, rimarrebbe sempre con le mani legate. Infatti può muoversi solo per volontà e secondo le direttive del parlamento. E mai come adesso il parlamento è diviso e confuso sul da farsi.

Analisi grafica di ProiezionidiBorsa sulla sterlina

Si inizia a valutare una possibile modifica e variazione di tendenza  per i prossimi mesi dei cambi con la sterlina.

Euro sterlina Proiezioni per il 2019

Tendenza rialzista

Sterlina: quale futuro di breve e lungo termine? ultima modifica: 2019-03-14T09:23:56+02:00 da Francesca Bonfanti

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.