Sterlina dollaro: scenario rialzista per i prossimi mesi

Fra giorno 11 e 12 dicembre le principali Banche centrali (FED e BCE) decideranno sui tassi. Non si  attendono sorprese ma frattanto l’euro, di breve continua  rafforzarsi contro dollaro in uno scenario di lungo termine ancora a favore del dollaro.

Attenzione invece è rivolta anche al Regno Unito.

Dopo due anni in Gran Bretagna il 12  dicembre si tornerà a votare. Dopo la proroga concessa al 31 gennaio 2020, quale BREXIT uscirà dalle urne? Dopo i tira e molla degli ultimi anni con la May e poi Boris Johnson cosa attendere?

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Difficile una previsione affidabile e quindi preferiamo attendere il risultato elettorale per poi commentare lo stato dei luoghi ed i possibili scenari che possono aprirsi.

C’è però uno scenario che al momento ci sembra molto probabile ed è quello del rafforzamento della sterlina contro dollaro e contro euro.

Sterlina  Dollaro, ha chiuso la giornata di contrattazione del 6 dicembre  a  1,3139.

Da inizio anno il cambio   ha toccato il massimo  a 1,3382  ed il minimo a  1,1958.

Cosa attendere da ora in poi? Quali sono gli scenari anzi lo scenario più probabile che si profila di medio e lungo termine?

Proiezioni dal 1 dicembre 2019  al 30 dicembre 2020 per il cambio  Sterlina Dollaro

Tendenza rialzista

area di massimo attesa  1,2696/1,2999

area di minimo attesa 1,3885/1,4156

Primario  supporto a 1,2896.

Punto di inversione fino al 30 marzo 2020: chiusura settimanale inferiore a 1,1958

Ci sono tutti i presupposti per assistere ad ulteriori rafforzamenti della sterlina.

Conclusioni e Strategia  sul cambio

La tendenza è rialzista  su tutti i time frame  monitorati e continuiamo a non ravvisare inversioni ribassiste  durature e quindi l’obiettivo del percorso in atto è l’area dei massimi attesa per i prossimi 12 mesi.

Nel breve termine il supporto di breve posto a 1,2896 potrebbe spingere le quotazioni verso l’area 133,82/134,72 per/entro la fine dell’anno. Sotto 1,2896 invece ribassi veloci fino a 1,2769/1,2516.

Al momento lo scenario rialzista di breve  medio termine ha probabilità dell’80% di proseguire verso gli obiettivi indicati.

 

Approfondimento

Sterlina Dollaro Raccomandazioni e Schede tecniche

 

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.