Stanziamenti di 570.000 euro per agevolare i single nell’acquisto della prima casa

Dove sono stati previsti stanziamenti di 570.000 euro per agevolare i single nell’acquisto della prima casa.

Con determinazione dirigenziale n.7888 del 08/09/2020, pubblicata nel S.O. n.4 al B.U.R. serie generale n.73 del 16/09/2020, è stato approvato il bando per l’acquisto della prima casa in Umbria. Avevamo già parlato delle caratteristiche di questa misura, a carattere regionale. Pertanto si rimanda al link per le caratteristiche generali, mentre qui si approfondiranno gli elementi a beneficio di questa specifica categoria. I single, infatti, insieme alle giovani coppie coniugate o conviventi e alle famiglie monoparentali, sono da sempre tra le categorie più in difficoltà in fatto di proprietà privata. Vediamo ora quindi di approfondire questo aspetto relativo agli stanziamenti di 570.000 euro per agevolare i single nell’acquisto della prima casa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

I single

Rientrano nella categoria dei “single”, secondo il citato bando, quei nuclei familiari che alla pubblicazione del bando sono così composti. Vale a dire anagraficamente ed esclusivamente da una sola persona sia essa vedova, separata, divorziata, celibe o nubile. Il bando richiede poi un espresso limite di età, non basterà pertanto essere single, ma anche di età compresa tra i 25 e i 35 anni, compiuti nell’anno 2020. Si considerano poi separati coloro che sono in possesso di sentenza o di provvedimento di omologa della separazione emessi anteriormente alla data di pubblicazione del bando.

Fasce di reddito e plafond

Quanto ai limiti di reddito che consentono l’accesso ai suddetti contributi, si specifica che il richiedente deve essere titolare di un reddito alla pubblicazione del bando. Il richiedente deve inoltre avere un ISEE 2020 compreso tra 5.000 euro e 23.000 euro.  Quanto invece al plafond a cui attingere per la categoria dei single, l’importo complessivo stanziato ammonta a 570.000 euro. Per tutto il resto, si rimanda al bando nella sua versione integrale, scaricabile alla pagina web della Regione Umbria.

Quando e come fare domanda

Agli interessati e aventi diritto a presentare domanda si segnala che il bando scadrà il 15 ottobre 2020.

Per cui, entro tale data si dovrà provvedere con l’inoltro delle richieste in uno dei seguenti modi:

a) raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a:

Direzione Regionale “Governo del territorio, ambiente , protezione civile”, Servizio Urbanistica, Riqualificazione urbana e politiche della casa, tutela del paesaggio”, Piazza Partigiani, 1 – 06121 Perugia;

b) PEC indirizzata a:

direzioneterritorio@pec.regione.umbria.it recante l’oggetto “Bando 2020 per la concessione di contributi per l’acquisto della prima casa”. Resta inteso che andrà prima presa visione del bando nella sua interezza per verificarne tutti i dettagli. Questo è il link al quale si rimanda per scaricare il modello di domanda ad hoc predisposto per la categoria “single”.

Riferimenti di contatto

Per ogni altra informazione che dovesser ritenersi utile questa è la mail istituzionale a cui fare riferimento: cciucci@regione.umbria.it . Invece per informazioni telefoniche questo è il riferimento utile: Ciucci Carla Tel. 075 5042687 dalle ore 9:00 alle 13:00.

Ecco dunque cosa s’intende per stanziamenti di 570.000 euro per agevolare i single nell’acquisto della prima casa.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.