Spaghetti sciuè sciuè a 5 euro con pochi ingredienti e una preparazione facile e veloce

Non c’è che dire: le ricette più semplici sono spesso quelle vincenti. Oltretutto sono le stesse a sopravvivere all’incedere del tempo, anche per via della loro facilità di esecuzione.

La  preparazione odierna prende il nome da un modo di dire tipicamente napoletano. “Sciuè sciuè” significa alla buona, semplicemente, velocemente, proprio come  questi spaghetti.

Si tratta di un piatto tipicamente estivo, con il condimento di pomodori. Oggi, tuttavia, proporremo una versione invernale dello stesso piatto per renderlo in certo senso “4 stagioni”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Ecco allora gli spaghetti sciuè sciuè a 5 euro con pochi ingredienti e una preparazione facile e veloce.

Un ingrediente davvero speciale

Poiché non possiamo prescindere da un condimento fatto col pomodoro fresco, utilizzeremo un grappolo di pomodori del Piennolo del Vesuvio DOP.

Si tratta di una tipicità campana prodotta sulle pendici del vulcano già da fine Ottocento. È una varietà di pomodorino (Solanum lycopersicum) che si presta ad essere conservata fresca anche nei mesi invernali, perché dotati di una buccia spessa. Vengono raccolti in un grappolo detto piennolo (pendolo) e conservati appesi sui balconi.

Cosa ci serve per gli spaghetti sciuè sciuè a 5 euro

Ingredienti (per 4 persone):

a) 400 gr di spaghetti;

b) 250 gr di pomodori del Piennolo del Vesuvio DOP;

c) 2 spicchi di aglio;

d) 7 cucchiai di olio evo;

e) 1 cucchiaino di origano;

f) 1/2 peperoncino di media piccantezza;

g) 1 cucchiaio di parmigiano o pecorino grattugiato (facoltativo);

h) sale q.b.

Prepariamo i nostri spaghetti sciuè sciuè a 5 euro, con pochi ingredienti e una preparazione facile e veloce

Mondiamo i pomodorini e sbianchiamoli per 2-3 minuti in acqua bollente. Nel frattempo, in una capiente padella antiaderente facciamo dorare, in olio evo caldo, i due spicchi di aglio schiacciati. Aggiungiamo il peperoncino, prima tritato al coltello molto finemente. Poi uniamo i pomodori, aggiustiamo di sale e facciamo cuocere per circa 15 minuti. Uniamo il rosmarino 5 minuti prima di ultimare la cottura del condimento.

Intanto cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata bollente. Scoliamoli ancora al dente e trasferiamoli nella padella con il condimento di pomodori. Se di nostro gradimento, finiamo la preparazione con un cucchiaio di parmigiano o di pecorino grattugiato.

Eccoli belli e pronti per essere serviti, profumati e fumanti, gli spaghetti sciuè sciuè a 5 euro, con pochi ingredienti e una preparazione facile e veloce.

Facciamo la spesa

Per un pacco di spaghetti consideriamo 1 euro.

Quanto ai 250 gr di pomodori del Piennolo del Vesuvio DOP stimiamo una spesa intorno ai 3 euro.

Infine consideriamo altri 1,50 euro per i restanti ingredienti, utilizzati tutti in minima quantità (aglio, origano, peperoncino, parmigiano olio e sale). Ecco fatta la spesa per cucinare gli squisiti spaghetti sciuè sciuè a 5 euro, con pochi ingredienti e una preparazione facile e veloce. Infine, nell’articolo di cui qui il link illustriamo la ricetta di un’altra pasta superveloce e sempre con solo 5 euro di spesa.

Consigliati per te