Spaghetti cacio e pepe, la perfetta preparazione romana

Cacio e pepe è una tipica ricetta romana per accompagnare gli spaghetti, simbolo di italianità nel mondo. I gusti in questa ricetta si fondono in maniera sublime in una cremina assolutamente irresistibile. Il segreto però non sta solo nell’uso di ingredienti originali e genuini, ma anche nella sequenza di preparazione. Ci sono infatti dei passaggi e delle tempistiche fondamentali che vanno assolutamente rispettati per un risultato perfetto. Scopriamo quindi gli spaghetti cacio e pepe, la perfetta preparazione romana.

Ingredienti

Per preparare gli spaghetti cacio e pepe per 4 persone abbiamo bisogno di:

  • 400g di spaghetti;
  • 200g di pecorino romano a stagionatura media;
  • pepe nero in grani q.b.;
  • sale q.b..

Ovviamente per un risultato ottimale è importante scegliere al meglio questi ingredienti, preferendo sempre prodotti tipici e garantiti.

Procedimento

Cuciniamo quindi gli spaghetti cacio e pepe, la perfetta preparazione romana. Ovviamente iniziamo mettendo sul fuoco una pentola d’acqua. Aspettiamo che l’acqua inizi bollire, saliamo senza eccedere (il pecorino è già molto salato) e versiamo gli spaghetti. Per un risultato ancora più cremoso mettiamo poca acqua nella pentola, così che sia ben ricca di amido.

Grattugiamo quindi tutto il pecorino romano. Il pepe nero invece deve essere frantumato sul momento, o con un macinino o con l’aiuto di un pestello o di un batticarne. In questo modo il suo sapore sarà molto più intenso rispetto al pepe già macinato. Versiamo metà del pepe in una padella antiaderente grande e mescolando con un cucchiaio di legno facciamolo tostare a fuoco basso. Aggiungiamo quindi circa due mestoli di acqua di cottura ricca di amido. Quando gli spaghetti saranno molto al dente scoliamoli senza buttare l’acqua e uniamoli nella pentola con il pepe. Proseguiamo così la loro cottura, continuando a mescolare e ad aggiungere l’acqua di cottura quando necessario, cioè quando la pentola è quasi asciutta.

Spaghetti cacio e pepe perfetti

Solo a questo punto possiamo occuparci della crema di pecorino: farlo prima la farebbe asciugare. Mettiamo metà pecorino grattugiato in una ciotola assieme a un mestolo di acqua di cottura. È davvero molto importante a questo punto mescolare velocemente e con forza con una frusta per evitare la formazione di grumi. Man mano aggiungiamo altra acqua e quasi tutto il pecorino rimasto, dosando bene gli ingredienti. Dovremo ottenere una cremina gustosa.

Quando gli spaghetti sono cotti al punto giusto spegniamo il fuoco e aggiungiamo la crema di pecorino ancora calda senza mai smettere di mescolare e girare. Aggiungiamo anche il pecorino e il pepe nero ancora tenuti da parte e amalgamiamo tutto alla perfezione.

Gli spaghetti cacio e pepe sono pronti! Cremosi e gustosi, con questa ricetta riusciremo a sorprendere e a prendere per la gola davvero tutti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te