S&P 500: 2 titoli azionari dal grosso potenziale

Negli ultimi tempi le performance dell’indice S&P 500, ormai a più di dieci anni dalla grande crisi del 2008, sono state straordinarie. Se analizziamo il grafico da inizio anno, noteremo un trend sostanzialmente al rialzo, con un ritracciamento nei primissimi di giugno. E se a gennaio i valori erano intorno a 2430, ora sembrerebbe che stiano per superare quota 3000.

Gafico S&P 500

Gafico S&P 500

Il rialzo dell’S&P 500 ha portato le azioni a nuovi  record, con prezzi in alcuni casi arrivati a livelli da qualcuno impensabili. Non è stato per tutti così e, in verità, alcuni hanno mantenuto un profilo  decisamente basso. Stiamo parlando di IPO recenti o banche in via di espansione che hanno mantenuto una crescita moderata , talvolta negativa, divenendo molto appetibili per quegli investitori in cerca di gemme preziose in terreni inesplorati.

Questi titoli ptrebbero essere interessanti per il loro potenziale? Certamente si, considerando sempre il fattore rischio e stando sempre attenti a diversificare il portafoglio.

Ally Financial

Il primo titolo di cui parleremo è Ally Financial (ALLY). È una holding bancaria con sede a Detroit, nel Michigan e  fornisce servizi finanziari tra cui finanziamenti per acquisto automobili, prestiti aziendali, assicurazioni e mutui. Attualmente si trova al 19 ° posto per patrimonio nella lista delle più grandi banche USA, con un primato assoluto per finanziamento di acquisto di automobili. Il titolo è stato quotato nel 2014, ma è come se fosse stato in un limbo per tutto questo tempo.  E se a maggio del 2017 il valore si attestava sui 18$, in questo momento in cui scriviamo il titolo è a quota 31$. Titolo da monitorare con attenzione in quanto potrebbe riservare sorprese al rialzo!

Yeti Holdings

L’azienda YETI Holdings, Inc. (YETI), fondata nel 2006 ad Austin in Texas, progetta, commercializza e distribuisce prodotti di varia natura, tra cui refrigeratori e articoli da giardino. Possiede anche un ramo specializzato nell’abbigliamento ed estende la sua rete sostanzialmente in USA, Canada, Australia e Giappone. È un’azienda giovane per i mercati, in quanto ha fatto il suo debutto a Wall Street nel dicembre scorso. Nei primi 4 mesi dell’anno ha avuto una performance straordinaria, arrivando anche al superare 120% ed è forse per questo che, non riuscendo a sostenere tale crescita, all’inizio di giugno ha avuto un evidente calo. Nonostante questo ribasso, però, attualmente è in trend fortemente positivo, e se pensiamo che al suo debutto il titolo quotava circa 14$, i suoi attuali 33 dollari per azione fanno ben sperare per questa compagnia.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.