Sottovalutazione del 99 % e potenziale dividendo con rendimento superiore al 3%. Gefran è da comprare?

Una sottovalutazione del 99 % è un motivo sufficiente per comprare un titolo azionario? E se ci aggiungiamo un potenziale dividendo con rendimento superiore al 3%?

È questo il quadro che si presenta quando andiamo ad analizzare la situazione di Gefran. Secondo l’unico analista che copre il titolo c’è una sottovalutazione del 99 % e un giudizio Outperform. Se si confrontano, invece, le attuali quotazioni con il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, la sottovalutazione scende all’11%. L’aspetto importante, però, è che anche andando a considerare la valutazione basata sui multipli degli utili e il rapporto Price to Book, Gefran risulta essere sottovalutata.

Al momento, infatti, il PE di Gefran è pari a 9,2 da confrontare con il 10,3 del settore di riferimento e il 14 del mercato italiano. Per quel che riguarda il Price to Book ratio, invece, il confronto è tra lo 0,9 del titolo e l’1,2 del settore di riferimento. In quest’ultimo caso, quindi, la sottovalutazione è del 30% circa.

Per quel che riguarda il dividendo la situazione è più complessa. Il consiglio di amministrazione, infatti, ha sospeso il pagamento della cedola deliberato a marzo che alle quotazioni attuali avrebbe restituito un rendimento di oltre il 3%. Tuttavia, qualora il quadro economico si dovesse stabilizzare, la cedola sarà riproposta nel corso dell’anno.

Per approfondimenti sul titolo Gefran clicca qui.

Analisi grafica e previsionale sul titolo Gefran

Gefran  (MIL:GE) ha chiuso la seduta del 17 aprile a quota  4,52€ in rialzo dello 0,67% rispetto alla seduta precedente.

Sul time frame settimanale la proiezione in corso è rialzista e il minimo, secondo BottomHunter, è stato già segnato. Le quotazioni, quindi, stanno puntando il I° obiettivo di prezzo in area 5,4343€. La conferma che tale obiettivo sarà raggiunto si avrà con una chiusura settimanale superiore a 4,7295€. A seguire gli obiettivi successivi si trovano in area 7,3364€ (II° obiettivo di prezzo) e 9,2216€ (III° obiettivo di prezzo).

Solo una chiusura settimanale inferiore a 4,254€ metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

gefran

Gefran: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. il minimo è stato segnato quando BottomHunter vale 1.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te