Sottovalutazione del 10 %, ma tendenza ribassista. Quando comprare le azioni Fincantieri?

Il titolo azionario Fincantieri presenta una sottovalutazione del 10 %, secondo gli analisti a fronte di una debolezza delle quotazioni che non accenna a diminuire. Tuttavia le prospettive per il titolo non sono delle migliori, come si vede dalla lunga lista di punti debolezza riportata qui di seguito.

A supporto delle difficoltà di Fincantieri ci sono le parole dell’amministratore delegato Bono che ha dichiarato

Fra otto-dieci anni, se non cambia qualcosa, i cantieri dell’Italia e dell’Europa non costruiranno più una nave

Di tenore completamente diverso, invece, sono le indicazioni che provengono da un’analisi del portafoglio titoli di Fincantieri che non è stato mai così pieno (Puntare su Fincantieri nel 2020 per guadagnare molti soldi). Le previsioni sulla crescita degli utili, infatti, sono eccezionali con una prospettiva di crescita di oltre il 50% all’anno per i prossimi tre anni. In quest’ottica, quindi, una sottovalutazione del 10 % ci sta tutta e potrebbe essere il primo step verso guadagni borsistici ancora maggiori.

Per approfondimenti e la scheda tecnica sul titolo Fincantieri  clicca qui.

I punti di forza di Fincantieri

  • La società presenta bassi livelli di valutazione, con un enterprise value pari a 0,39 volte il suo fatturato.

I punti di debolezza di Fincantieri

  • La società ha livelli di redditività insufficienti.
  • Le stime di vendita per i prossimi esercizi fiscali variano da un analista all’altro. Questo evidenzia chiaramente una mancanza di visibilità sull’attività futura dell’azienda.
  • Con un rapporto P/E previsto a 39,05 e 11,32 rispettivamente per l’anno fiscale in corso e per i prossimi anni, l’azienda opera con elevati multipli di guadagno.
  • L’azienda paga un piccolo o nessun dividendo agli azionisti. Per questo motivo, non è una società di rendimento.
  • Gli analisti che coprono il titolo hanno recentemente abbassato le loro previsioni di guadagno.
  • Negli ultimi quattro mesi, gli utili stimati dagli analisti sono stati rivisti al ribasso rispetto ai prossimi due anni.
  • Per l’anno passato, gli analisti hanno rivisto significativamente al ribasso le loro stime degli utili.

Analisi grafica e previsionale

Fincantieri (MIL:FCT)) ha chiuso la seduta del 18 febbraio a quota 0,85€ in rialzo dello 0,83% rispetto alla seduta precedente.

fincantieri

Fincantieri: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.