Sostituire il sale con 8 alternative salutari e gustose abbassando la pressione sanguigna

Prima di sentirci dire dal nostro medico che dobbiamo eliminare o quasi il sale dai condimenti quotidiani cerchiamo in tempo delle alternative. Diciamo che la cucina italiana si colloca a centro classifica tra quelle internazionali più saporite. Anche se non è facile obiettivamente fare una lista precisa perché spesso le cucine più saporite sono anche quelle che usano più spezie. Noi italiani invece, avendo delle saline storiche e del sale di qualità, tendiamo ad abbondare a discapito però della salute. Ecco allora come sostituire il sale con 8 alternative salutari e gustose abbassando la pressione sanguigna.

Erbe aromatiche e spezie

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Le cucine orientali ci insegnano che le spezie anche quelle meno conosciute sono delle varianti salutari al sale. Di contro la nostra area mediterranea ci consegna anche delle alternative importanti come le erbe aromatiche.

Sostituire il sale con 8 alternative salutari e gustose abbassando la pressione sanguigna

Attenzione però che ci sono anche dei prodotti che non sono né spezie e né erbe aromatiche ma possono rappresentare ottime soluzioni. Ci riferiamo agli agrumi, sempre più utilizzati nella cucina moderna e reclamizzati dagli stessi chef nei programmi televisivi. Ma anche a due prodotti tipici italiani come l’aceto e il vino.

Non dimentichiamo poi i vecchi trucchi delle nonne

Chi magari ha avuto la fortuna di crescere in campagna, ricorderà con piacere che in assenza del sale le nonne utilizzavano il mitico soffritto di sedano e cipolla. Aggiungendo magari una carota, del prezzemolo e del rosmarino. Questa tradizione era consolidata anche perché in campagna si faceva molto uso di prodotti di per sé molto salati come i capperi e le olive. Senza contare che uno degli alimenti principe, cioè le acciughe, rappresentava un concentrato di sale già abbastanza elevato.

C’è poi un prodotto figlio della globalizzazione

Chiudiamo la nostra rassegna delle alternative al sale con un prodotto che potremmo davvero definire figlio della globalizzazione. È il gomasio, un condimento orientale formato da sale integrale e semi di sesamo arrostiti. Talmente saporito da sostituire in pieno il sale anche con un risultato piacevole a livello di sapore. Possiamo acquistarlo nei supermercati più riforniti, su internet e nei negozi di prodotti biologici.

Approfondimento

Attenzione che questo straordinario e famoso formaggio ha un contenuto alto di colesterolo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te