blank

Sostituire completamente i programmi a pagamento sul proprio Pc con versioni gratuite

Il computer è diventato uno strumento fondamentale nella vita quotidiana. Che sia per studio, lavoro o svago, tutti hanno in casa un Pc che consente di effettuare le operazioni più comuni.

Spesso, però, c’è un problema non da poco: quali applicazioni utilizzare per determinate necessità. I programmi più noti sono, infatti, quasi sempre a pagamento. L’utente medio non riesce spesso a permetterseli e capita che qualcuno possa pensare a metodi non proprio legali per ottenere una copia del programma desiderato.

Ma la soluzione è molto più semplice di così. Gli Esperti di tecnologia della Redazione di ProiezionidiBorsa hanno raccolto una selezione di programmi gratuiti e open source da poter installare. Serviranno per sostituire completamente i programmi a pagamento sul proprio Pc con versioni gratuite e vivere felici. Funzionano su Windows, MacOS e Linux!

Sostituire la suite Office

Tutti usano Word, Excel e gli altri programmi della suite Office. Microsoft li offre tutti a pagamento e il costo non è basso. Un ottimo sostituto completamente gratuito è LibreOffice. Si tratta di un insieme di programmi per ufficio ricchissimo di funzioni che vanno sia dal normale word processor a un gestore di database. La licenza è open source quindi non bisogna pagare nulla all’acquisto, in più non ci sono abbonamenti né costi aggiuntivi.

Chi utilizza parecchio programmi di fotoritocco potrebbe trovare in Gimp un validissimo sostituto di Photoshop. Ma vale la pena segnalare anche digiKam, un programma completamente open source che permette di gestire l’intero archivio fotografico con efficienza e in maniera intelligente. Un sostituto interessante è Darktable, che viene presentato come una “camera oscura digitale” per la gestione dei negativi per fotografi.

Spazio anche allo svago

Mpv è un riproduttore di contenuti digitali gratis, open source e multipiattaforma. Per convertire video da quasi ogni formato ad un altro, c’è HandBrake, un transcoder video anch’esso open source. Krita è un altro interessantissimo programma per concept art e illustrazioni varie.

Anche i videogiocatori trovano largo spazio. Lutris è l’hub principale per gestire la propria libreria di videogames su Linux, ma funziona anche sulle altre piattaforme. È un’altra soluzione che permette di sostituire completamente i programmi a pagamento sul proprio Pc con versioni gratuite e vivere felici. Le alternative open source sono tantissime e tutte utili quanto quelle a pagamento.

Consigliati per te