Sorprenderà tutti questa torta rustica invernale con questa verdura a basso contenuto calorico e ricca di vitamina K

Gennaio rappresenta il mese delle verdure verdi, perfette per fare un carico di gusto e vitamine. E così, per contrastare i malanni di stagione, la natura ci mette a disposizione carciofi, verza, cavoletti di Bruxelles e bietole. Con quest’ultima in cucina possiamo realizzare una varietà di ricette per sorprendere con gusto i nostri ospiti a tavola. La bietola a coste (o bieta) è una verdura a foglia verde ricca di sostanze antiossidanti, calcio e vitamina K. Sarebbe l’ideale per proteggere la salute delle ossa e rinforzare il sistema nervoso. Inoltre, sarebbe un alimento a basso contenuto calorico.

Mangiare con gusto

Pertanto, con questa deliziosa verdura, possiamo realizzare ai fornelli ricette golose e salutari allo stesso tempo. Un modo rapido e veloce per cucinare la bieta è al forno. In questa ricetta andremo a cucinare una torta salata gastronomica, unendo questa meravigliosa verdura ad un mix di gustosi ingredienti. Andiamo dunque a vedere gli ingredienti e la preparazione della torta rustica di bietole per circa 6 persone:

  • 500 di bietole a coste;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 100 gr. di prosciutto cotto in un solo pezzo;
  • 100 gr. di pancetta in un solo pezzo;
  • 3 uova;
  • 100 gr. di farina di farro;
  • 100 gr. di uvetta;
  • 500 ml di latte;
  • 100 gr. di pecorino grattugiato;
  • 100 gr. di pinoli;
  • olio extravergine d’oliva, sale, pepe q.b.

Sorprenderà tutti questa torta rustica invernale con questa verdura a basso contenuto calorico e ricca di vitamina K

Cominciamo la ricetta dalla pulizia delle bietole a coste. Tagliamo la parte finale del cespo e dividiamo le foglie, infine le lasciamo per qualche minuto in ammollo in una scodella con dell’acqua fredda. Trascorso il tempo, sciacquiamo sotto l’acqua corrente per rimuovere eventuali impurità.

Proseguiamo, quindi, la ricetta mettendo in ammollo l’uvetta. Nel frattempo, asciughiamo e spezzettiamo le bietole in maniera grossolana, tagliuzziamo il prosciutto e la pancetta a cubetti. Sbucciamo la cipolla e l’aglio, affettiamoli e rosoliamoli per qualche minuto in una padella capiente unendo un filo d’olio. Aggiungiamo in padella il prosciutto e la pancetta, e lasciamo cuocere per qualche minuto. Uniamo poi le bietole e proseguiamo la cottura per 5 minuti a fuoco dolce e 2 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. Riprendiamo l’uvetta, strizziamola e asciughiamola con un panno da cucina. Accendiamo, allora, il forno a 200°C.

Ultimi passaggi

In una ciotola capiente, disponiamo la farina e le uova sbattute con una forchetta. Incorporiamo a filo il latte, il mix di bietole preparato in padella e il pecorino. Regoliamo di sale e pepe, amalgamando gli ingredienti. Poi, trasferiamo il composto in una tortiera foderata con della carta forno e cuociamolo in forno a 200° per 50 minuti. Trascorsi 30 minuti di cottura, cospargiamo il rustico con i pinoli e l’uvetta. Terminiamo la cottura e lasciamo riposare il rustico per qualche minuto prima di sfornarlo e servirlo in tavola. Pertanto, sorprenderà tutti questa torta rustica invernale con questa verdura a basso contenuto calorico e ricca di vitamina K dal sapore divino.

Approfondimento

Sarà un vero e proprio successo a tavola lo strudel salato con carciofi, patate e questa delicata verdura di stagione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te