Sono tremendamente puzzolenti ma mangiarli farebbe benissimo alla salute cardiovascolare, alla vista e potenzierebbe le difese antiossidanti

L’alimentazione è uno dei cardini fondamentali per la nostra salute. Le scelte che facciamo ogni giorno, anche a tavola, influenzano inevitabilmente la salute del nostro organismo.

Consumare ogni giorno frutta e verdura fresca è un ottimo modo per curare dall’interno il proprio organismo. La cosa ancora migliore, però, sarebbe scegliere i prodotti di stagione.

Frutta e verdura di stagione, infatti, oltre ad avere un gusto buonissimo, sono ottimi prodotti dal punto di vista nutrizionale. Sono ricchi di vitamine e minerali, che fanno davvero molto bene alla nostra salute.

Broccoli, cavoli, cavolfiori, cicorie, barbabietole, porri, verza, radicchio e tanto altro ancora è ciò che dovremmo mettere tutti nel nostro carrello in questa stagione. Così, ad esempio, potremmo preparare questo buonissimo contorno di stagione che aiuterebbe il cuore e depurerebbe l’organismo.

In particolare, però, oggi parleremo dei cavoletti di Bruxelles, un tipo di verdura davvero ricca di benefici.

Sono tremendamente puzzolenti ma mangiarli farebbe benissimo alla salute cardiovascolare, alla vista e potenzierebbe le difese antiossidanti

I cavoletti di Bruxelles devono fare i conti con una brutta fama che li precede. La maggior parte di noi, infatti, li conosce per la leggenda secondo cui questa verdura produrrebbe davvero un cattivo odore.

In realtà, questi cavoletti sono un ottimo alimento, gustosissimo, croccante e ricco di sostanze vantaggiose per l’organismo.

Un concentrato di vitamina A, C, E, K e tantissimi sali minerali

Nei cavoletti di Bruxelles si trovano la vitamina A e la E, che sarebbero molto utili per combattere l’invecchiamento della pelle. Inoltre, i carotenoidi e la vitamina A aiuterebbero la vista, mentre la vitamina K sarebbe utile per la coagulazione.

Senza dimenticare la grande quantità di minerali contenuti nei cavoletti, come il selenio e il manganese, utili per rafforzare le difese antiossidanti. Il potassio, inoltre, aiuterebbe la salute cardiovascolare. Alla luce di questo, è vero sono tremendamente puzzolenti ma mangiarli farebbe benissimo alla salute cardiovascolare, alla vista e potenzierebbe le difese antiossidanti.

Ecco la ricetta più semplice e gustosa per mangiarli

Per prima cosa dovremo mondare i cavoletti di Bruxelles. Puliamoli eliminando le foglie esterne, le parti più rovinate e quella dura in basso. Tagliamoli, quindi, a metà e laviamoli accuratamente sotto l’acqua corrente. Nel frattempo iniziamo a preriscaldare il forno a 200°.

Ora prendiamo una teglia, ricopriamola con un foglio di carta forno e disponiamovi i cavoletti ben distanziati. Condiamo il tutto con sale, pepe e un filo d’olio e inforniamo per circa 20 minuti, girando a metà cottura. Quando saranno morbidi dentro e croccanti fuori, saranno finalmente pronti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te