Sono sempre di più gli automobilisti italiani che preferiscono usare questo tipo di sistema di pulizia veramente efficace 

C’era una volta la pelle di daino. Fino a pochi anni fa un accessorio praticamente irrinunciabile per tutti coloro che volessero pulire la propria autovettura. C’era una volta, perché la modernità anche in questo settore ha portato gli utenti a sperimentare nuove soluzioni. Sono sempre di più gli automobilisti italiani che preferiscono usare questo tipo di sistema di pulizia veramente efficace: il panno in microfibra. E, dato che in questi mesi quasi tutti ci siamo puliti la macchina da soli senza utilizzare gli autolavaggi, scopriamo perché il panno in microfibra sta sorpassando quello di daino.

Una scelta economica ma non solo

Sono sempre di più gli automobilisti italiani che preferiscono usare questo tipo di sistema di pulizia veramente efficace e decisamente meno costoso. Chi, infatti è ancora un fan della pelle di daino, sa bene che per avere un prodotto di qualità, bisogna spendere certe cifre. Ecco, allora che la preferenza accordata al panno in microfibra parte da un discorso chiaramente economico, ma presenta altri due vantaggi importanti:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch
  • pur essendo un materiale delicato, è comunque resistente;
  • non lascia tracce di residui e il rischio di rovinare la carrozzeria è veramente molto basso.

Volendo fare poi un’ulteriore precisazione, potremmo andare a scegliere i panni in microfibra ideali per la carrozzeria, quelli per i vetri e quelli da asciugare. Per gli interni, invece, può andare bene anche un panno morbido.

Come mai la pelle di daino perde estimatori

Probabilmente non è solo un discorso economico, ma la pelle di daino si è vista sfuggire la leadership del settore anche per la sua delicatezza. Probabilmente andava bene o meglio, in un’epoca in cui lavare la macchina era un vero e proprio rituale. Con tutto il tempo necessario. Oggi, invece che siamo nell’era del mordi e fuggi, i più giovani si accontentano della velocità e della praticità. Senza contare, infine, che la pelle di daino, se non pulita e strizzata a dovere, rischia di lasciare aloni e segni sulle parti trattate.

Approfondimento

Mai più centinaia di moscerini sull’auto con il rimedio più semplice ed economico del mondo

Consigliati per te