Sono questi i geniali trucchi della nonna per tagliare il pan di Spagna perfettamente ed evitare di romperlo

Il pan di Spagna è la base di numerose ricette, il più delle volte si usa per creare torte di compleanno perfettamente decorate.

Ne esistono di vari tipi e per realizzarne di perfetti ci sono dei consigli e delle tecniche pratiche da dover tenere a mente, che è possibile approfondire cliccando qui.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come tagliarlo

Tagliare un pan di Spagna sembra un’impresa semplice, tuttavia non è così banale come sembra. Si rischia spesso infatti di incappare in inconvenienti davvero spiacevoli. Spesso infatti il pan di Spagna tende a tagliarsi in maniera disomogenea e, spesso, si rompe addirittura.

Ma sono questi i geniali trucchi della nonna per tagliare il pan di Spagna perfettamente ed evitare di romperlo.
Per tagliare il pan di Spagna ci sono due tecniche: l’uso dei coltelli oppure il filo di nylon.
Tuttavia ci sono delle regole nell’uso di entrambe le tecniche.

Le tracce

Prima di tagliare il pan di Spagna è necessario creare delle tracce. Decidere prima in quanti strati tagliare la torta e poi creare delle tracce. È possibile fare questo o con la lama di un coltello infilandola per 1 cm sui bordi dell’intero pan di Spagna. Oppure con degli stuzzicadenti, da piazzare nei quattro punti chiave del pan di Spagna, così che essi possano farci da guida durante il taglio.

Il coltello giusto

Per il taglio con il coltello è importante utilizzarne due diversi, uno affilato e appuntito, l’altro seghettato. Con quello seghettato è necessario creare tutto intorno alla torna un perimetro che corrisponde perfettamente alla linea centrale. Successivamente procedere con il coltello a lama liscia e lunga a tagliare il dolce. L’importante è non inclinare il coltello, ma rimanere sempre con la lama parallela durante tutto il taglio.

Una valida soluzione è quella di riporre la torta su un piano mobile e durante il taglio far ruotare il pan di Spagna intono al coltello e non viceversa.

Il filo di nylon per un taglio più immediato

Per il taglio con il nylon, bisogna tener presente che è più netto, ma più impreciso. Facciamo prima sempre una traccia per tutto il perimetro con un coltello appuntito. Successivamente, posizionare il filo di nylon sulla traccia e tirare le due estremità, incrociandole verso di sé tendendo il filo parallelo.

Per chi non se la sente esistono in commercio degli attrezzi appositi per il taglio del pan di Spagna.

Consigli pratici

Evitare di tagliare il pan di Spagna quando è ancora caldo. Si rischierebbe solo di romperlo e si otterrebbe un disastro.

Il pan di Spagna può essere conservato fino a 3 giorni, l’importante è sigillarlo bene in una busta e riporlo in un luogo asciutto.

Dunque sono questi i geniali trucchi della nonna per tagliare il pan di Spagna perfettamente ed evitare di romperlo.

Consigliati per te