Sono questi i 5 esercizi fondamentali per riattivarsi dopo una giornata in ufficio

Agosto è alle porte e per molti è arrivato il momento di godersi le meritate vacanze. Per molti ma non per tutti. C’è ancora chi deve rimanere in ufficio a lavorare e spesso per molte ore al giorno. Oggi ci concentreremo su di loro e sulla necessità di mantenersi in forma e rilassarsi dopo una giornata lavorativa. Sono questi i 5 esercizi fondamentali per riattivarsi dopo una giornata in ufficio. E faranno bene a corpo e mente.

Riattiviamo la muscolatura superiore

I primi due esercizi che presenteremo sono ottimi per riattivare la muscolatura di spalle, braccia e collo. Mettiamoci in posizione eretta e pieghiamoci sulle gambe tenendo il busto eretto e il mento verso l’alto. Prendiamo due pesi da un kg e allunghiamo e ritiriamo le braccia in avanti. Con due serie da 20-30 ripetizioni miglioreremo la salute della parte superiore del corpo.

La classica posizione seduta da ufficio sollecita in maniera importante i muscoli del collo. Per scioglierli e rinforzarli proviamo a spostare la testa avanti e indietro per almeno dieci volte. Non appena abbiamo finito ripetiamo l’esercizio spostandoci a destra e a sinistra. Quando sentiamo “tirare” la muscolatura fermiamoci. Se soffriamo di dolori alla cervicale questo è l’esercizio che fa per noi.

Sono questi i 5 esercizi fondamentali per riattivarsi dopo una giornata in ufficio: schiena, gambe e addominali

Stare a lungo seduti può causarci mal di schiena, dolori addominali e intorpidimento delle gambe. Per riattivare schiena e gambe abbiamo a disposizione un esercizio facilissimo. Sdraiamoci in posizione supina e pieghiamo le gambe mantenendo i piedi incollati al pavimento. Da qui proviamo a sollevare il bacino e a mantenere la posizione di tensione per almeno 60 secondi. Ripetiamo per due o tre volte e il gioco è fatto.

Ottime per le articolazioni inferiori anche le rotazioni delle ginocchia. Dalla posizione eretta appoggiamo le mani sulle ginocchia ed effettuiamo dei piccoli movimenti circolari senza caricare eccessivamente il peso del corpo. Ne bastano dieci ripetizioni ogni giorno per rinforzare le gambe e migliorare l’equilibrio.

Per tonificare gli addominali abbiamo a disposizione un esercizio che possiamo fare anche da seduti. Teniamo la schiena dritta e gli addominali contratti. Da questa posizione alziamo insieme le gambe e solleviamole di qualche centimetro da terra senza buttare fuori l’aria. Lo faremo dopo aver appoggiato di nuovo i piedi. Dieci secondi in tensione e dieci ripetizioni e otterremo ottimi risultati in pochissimi giorni.

Approfondimento

 5 esercizi fondamentali per bruciare davvero i grassi e avere un fisico da copertina

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te