Sono queste le isole più belle e a noi vicine sulle quali fare delle vacanze speciali e lontano dalla calca

Ci sono praticamente due categorie di turisti: i giovanissimi che cercano i luoghi più frequentati e alla moda. I meno giovani, magari con figli e nipoti al seguito, che invece bramano relax, tranquillità e mete non troppo frequentate. Approfittando della lettura di questo articolo, scopriremo che sono queste le isole più belle e a noi vicine sulle quali fare delle vacanze speciali e lontano dalla calca. Cosa che la scorsa estate c’è tra l’altro costata molto cara, con la ripresa esponenziale dei contagi. Vediamo assieme ai nostri Esperti un paio di mete fuori dalle principali rotte, dove troveremo sole, mare, ospitalità e tranquillità.

Leucade in Grecia

La Grecia è da sempre una delle mete preferite anche da noi italiani. Sia per la vicinanza, sia per l’ospitalità e quel carattere mediterraneo che accomuna le nostre due nazioni. Ultimamente, perlomeno prima della crisi, i prezzi si erano un po’ alzati, soprattutto nelle mete principali. Vediamo, invece, una delle isole territorialmente più grandi, ma nello stesso tempo ancora abbastanza a misura d’uomo. Infatti, sono queste le isole più belle e a noi vicine sulle quali fare delle vacanze speciali e lontano dalla calca L’isola è quella di Leucade, ma che i greci definiscono Lefkada. Siamo affacciati sullo Ionio, e, quest’isola, è stata definita da chi l’ha vista una delle più belle in assoluto del Mediterraneo. Ha una caratteristica tutta particolare: è una meta perfetta sia per chi cerca solitudine completa. Sia, per chi invece ha voglia di ristoranti, locali notturni e movida. Due facce della stessa medaglia.

Malta ma non Malta

Abbiamo letto e visto come l’isola stato indipendente di Malta invogli i turisti a frequentarla, grazie al bonus presenza di 200 euro. La meta che consigliamo, fa parte di Malta, ma è l’isola di Gozo. Piccola, ma perfetta per chi abbia voglia di escursioni, natura, ma anche siti archeologici. Troveremo infatti dei monumenti inseriti dall’Unesco tra i suoi patrimoni. Quest’isola, davvero poco conosciuta e addirittura ribattezzata dai locali: “l’isola della felicità”. Se siamo appassionati di gite in barca, spiagge praticamente deserte e percorsi naturalistici da fare a piedi e in bici, Gozo è l’isola che fa per noi. Vicina fisicamente, eppure così lontana dalla ressa dei turisti, non avendo un suo scalo aeroportuale.

Approfondimento 

Cerchiamo di non andare in questi posti perché sono in assoluto i più pericolosi al mondo, dove potremmo rischiare anche la vita

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te