Sono queste le 4 razze di gatto più istintive e adatte a cacciare i topi

Tutti i gatti sono animali indipendenti ed istintivi.  Amano andare a caccia e nonostante si insegni loro come comportarsi in casa, l’indole primordiale che li caratterizza prima o poi avrà sempre il sopravvento. I felini sono esseri notturni, agili, con una vista ed uno olfatto straordinari, e la loro curiosità li rende dei predatori eccezionali. Questo tratto distintivo, infatti, li porta a cacciare piccoli animali come topi, uccelli, lucertole ed insetti vari.

Perché porta le prede in casa

Un gatto domestico, che vive in spazi aperti o anche di semi libertà, si diverte a dare la caccia anche se non è necessario al suo sostentamento. Per i randagi invece si tratta di sopravvivenza. In entrambi i casi però, che sia per gioco o per nutrirsi, il gatto tende a portare in casa la preda catturata. Ma perché?

Probabilmente è un comportamento naturale derivante dal fatto che la madre porta ai propri cuccioli la preda, e per istinto loro continuano a simulare questo atteggiamento materno nel tempo. Un’altra teoria è che il gatto considera la casa come la sua tana e gli umani come la sua famiglia a cui fare dei doni di ringraziamento. Insomma, nonostante sia reso mansueto dall’uomo, il gatto tende sempre ad esprimere quella che è la sua natura. Motivo per cui dalla notte dei tempi è considerato il metodo di derattizzazione ecologica più efficace.

Sono queste le 4 razze di gatto più istintive e adatte a cacciare i topi

Il topo è la preda più ambita del gatto, ma esistono razze feline maggiormente predisposte alla caccia di questo piccolo animaletto. Di seguito vediamone alcune:

  • Bengalese: è un gatto dai tratti piuttosto selvatici, leopardato, vivace e scattante, amante dell’esplorazione e dal carattere imprevedibile. È molto paziente nell’attendere che la preda finisca tra le sue grinfie;
  • Soriano: si tratta di un meticcio molto diffuso nelle case ed ideale per la vita domestica. Ama la natura e il movimento nelle vaste arie, infatti è perfetto per allontanare i topi nelle case di campagna grazie al suo grande istinto predatorio ed alla sua estrema indipendenza;
  • Siberiano: è una razza molto forte e imponente; è pieno di pelo ed ha un carattere dolce ed affettuoso. È un ottimo cacciatore di topi, infatti è controindicato farlo convivere con animali più piccoli perché per natura tende a volerli dominare, conquistarli e catturarli;
  • American Wirehair: è un gatto affettuoso e amante delle coccole, molto possente ed istintivo. Adora l’avventura ed è capace di trascorre ore all’inseguimento di un topo.

Sono queste le 4 razze di gatto più istintive e adatte a cacciare i topi. Nonostante la maggior parte dei gatti domestici siano ormai poco propensi alla caccia perché ben nutriti dai loro amici umani, queste specie pur essendo addomesticate conservano ancora quel loro istinto naturale ben integro e selvaggio.

Approfondimento

Ecco 7 comportamenti sinceri che il gatto adotta per dimostrare affetto e fiducia

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te