Sono pieni di germi ma li utilizziamo tutti i giorni

Batteri e microbi in casa nostra. Nel nostro letto, nel nostro bagno, nella nostra cucina. In casa nostra, nel luogo in cui siamo maggiormente rilassati e che reputiamo più pulito in assoluto, in realtà si nascondono miliardi di germi.

Questo accade soprattutto su alcuni oggetti, insospettabili, che tocchiamo quotidianamente, anche più volte al giorno. È proprio questo continuo contatto che causa la proliferazione di batteri pericolosi per la nostra salute. Scopriamo insieme di quali oggetti stiamo parlando. Dobbiamo imparare a fare attenzione perché sono pieni di germi ma li utilizziamo tutti i giorni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Gli interruttori

Pensiamo a quante volte accendiamo e spegniamo la luce. Ma non solo. Qualsiasi interruttore presente in casa viene toccato moltissime volte al giorno, magari senza essersi prima lavati le mani.

E la stessa situazione si crea con le maniglie. Questo fa sì che su questi oggetti si concentri un ambiente di proliferazione fertile per germi e batteri. È buona norma ricordarsi di disinfettare sempre anche queste parti della casa, con un normale detergente igienizzante o anche con dell’alcol.

Lenzuola e biancheria da camera

Quante volte ci è stato raccomandato di far prendere aria al letto tutte le mattine? Questo semplice gesto è fondamentale per limitare la crescita degli acari. Sono minuscoli microrganismi impercettibili ad occhio nudo, ma basterebbe una foto al microscopio per far rabbrividire chiunque.

E non sono l’unica cosa che popola il nostro letto ogni mattina. Resti di pelle, capelli, peli, polvere… insomma, questo dovrebbe bastare per convincere tutti a far areare la propria stanza quotidianamente. Inoltre, tenere il letto disfatto, farà evaporare l’umidità, creando un ambiente secco e inospitale per le forme di vita batteriche.

Pc

Chi utilizza tutti i giorni il computer lo sa. Vicino al Pc capita di mangiare, o toccarlo senza essersi lavati le mani prima o, peggio ancora, non igienizzarne con regolarità la tastiera. Quest’ultimo gesto è gravissimo e può produrre conseguenze molto pericolose. Per maggiori informazioni su come pulire al meglio la tastiera, leggere questo articolo.

Ecco perché bisogna fare attenzione alla pulizia di questi oggetti, poiché sono pieni di germi ma li utilizziamo tutti i giorni.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te